La calda vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La calda vita
La calda vita al bastione di Saint Remy.jpg
Gabriele Ferzetti e Catherine Spaak in una scena del film
Titolo originale La calda vita
Lingua originale Italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1963
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Florestano Vancini
Soggetto Pier Antonio Quarantotti Gambini (romanzo)
Sceneggiatura Florestano Vancini
Produttore Silvio Clementelli
Casa di produzione Jolly Film
Fotografia Roberto Gerardi
Montaggio Roberto Cinquini
Musiche Carlo Rustichelli
Interpreti e personaggi

La calda vita è un film drammatico del 1963 diretto da Florestano Vancini e ispirato all'omonimo romanzo di Pier Antonio Quarantotti Gambini.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Benché il romanzo da cui è stato tratto fosse ambientato a Trieste, il film è ambientato nel sud della Sardegna: le location principali sono Cagliari e Villasimius, le cui coste non avevano ancora conosciuto l'edificazione selvaggia degli anni successivi.[senza fonte]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema