Karolos Papoulias

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karolos Papoulias
Karolos Papoulias.jpg

Presidente della Grecia
In carica
Inizio mandato 12 marzo 2005
Primo ministro Kostas Karamanlis
George Papandreou
Lucas Papademos
Panagiotis Pikrammenos
Antonis Samaras
Predecessore Kostis Stephanopoulos

Ministro degli Esteri della Grecia
Durata mandato 13 ottobre 1993 –
22 gennaio 1996
Primo ministro Andreas Papandreou
Predecessore Michalis Papakonstantinou
Successore Theodoros Pangalos

Durata mandato 26 luglio 1985 –
2 luglio 1989
Primo ministro Andreas Papandreou
Predecessore Karolos Papoulias (interim)
Successore Tzannis Tzannetakis

Durata mandato 8 febbraio 1984 –
25 luglio 1985 ("ad interim")
Primo ministro Andreas Papandreou
Predecessore Ioannis Charalambopoulos
Successore Karlos Papoulias (interim)

Ministro della Difesa della Grecia
Durata mandato 23 novembre 1989 –
13 febbraio 1990 ("ad interim")
Primo ministro Xenophon Zolotas

Viceministro degli Esteri della Grecia
Durata mandato 21 ottobre 1981 –
8 febbraio 1984
Primo ministro Andreas Papandreou

Dati generali
Partito politico PASOK
Alma mater Università nazionale capodistriana di Atene Università Ludwig Maximilian di Monaco Università di Colonia
Firma Firma di Karolos Papoulias

Károlos Papoúlias (in greco: Κάρολος Παπούλιας; Giannina, 4 giugno 1929) è un politico greco ed è l'attuale Presidente della Grecia.

È diventato il quinto Presidente della Grecia il 12 marzo 2005. Il 15 dicembre 2008 è stato operato al cuore, per l'impianto di un pacemaker, operazione in un primo tempo non prevista.

Onorificenza[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze greche[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Salvatore - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Salvatore
— 2005
Gran Maestro dell'Ordine d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine d'Onore
Gran Maestro dell'Ordine della Fenice - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Fenice
Gran Maestro dell'Ordine di Beneficenza - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine di Beneficenza

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia per il giubileo dei 60 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945 (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il giubileo dei 60 anni della vittoria della grande guerra patriottica del 1941-1945 (Russia)
— marzo 2005
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Italia)
«Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— Roma, 18 gennaio 2006[1]
Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante (Danimarca)
— 24 maggio 2006
Grande Stella dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Grande Stella dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 2007
Gran Croce con Collare dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese (Ungheria) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce con Collare dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese (Ungheria)
— 2007
Cavaliere di Gran Croce del Grand'Ordine del Re Tomislavo (Croazia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce del Grand'Ordine del Re Tomislavo (Croazia)
«Per l'eccezionale contributo alla promozione dell'amicizia e della cooperazione allo sviluppo tra la Repubblica di Croazia e la Repubblica ellenica.»
— Zagabria, 21 marzo 2007[2]
Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia)
— 20 maggio 2008
Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila bianca (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila bianca (Polonia)
— 8 luglio 2013
Compagno d'Onore Onorario con Collare dell'Ordine Nazionale al Merito (Malta) - nastrino per uniforme ordinaria Compagno d'Onore Onorario con Collare dell'Ordine Nazionale al Merito (Malta)
— 13 febbraio 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato. URL consultato il 6 novembre 2010.
  2. ^ (HR) Odluka o odlikovanju Njegove Ekscelencije dr. Karolosa Papouliasa predsjednika Helenske Republike Veleredom kralja Tomislava s lentom i Velikom, Narodne novine, 21 marzo 2007. URL consultato il 6 novembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente della Grecia Successore Standard of the President of Greece.svg
Kostis Stephanopoulos dal 12 marzo 2005 in carica

Controllo di autorità VIAF: 120198610