KV1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
KV1
Ingresso della tomba
Ingresso della tomba
Civiltà Antico Egitto (XX dinastia)
Utilizzo Tomba di Ramses VII (sarcofago inesistente)
Epoca 1136 - 1128
Localizzazione
Stato Egitto Egitto
Località Luxor
Dimensioni
Larghezza 40 m circa
Scavi
Data scoperta 1905 - 1906
Archeologo non noto
Amministrazione
Patrimonio Tebe (Valle dei Re)

Coordinate: 25°44′33″N 32°36′37″E / 25.7425°N 32.610278°E25.7425; 32.610278

KV1 (acronimo di King's Valley 1) è la sigla che identifica la più settentrionale delle tombe della Valle dei Re in Egitto e si trova nei pressi dell'entrata della necropoli.

Tagliata in una piccola wadi, dotata di ingresso monumentale, vi predomina il colore dell'oro ed il soffitto della sala del sarcofago rappresenta la dea della guerra, Sekhmet la dea leonessa, che, come dice un proverbio egizio, si trasforma in Bastet, la dea gatto dell’amore, per chi conosce le giuste formule (non si conosce Bastet se prima non si conosce Sekhmet).
Nella tomba, molto malridotta, si trova il più antico graffito lasciato da "turisti" della Valle, databile al 278 a.C.

La tomba è, comunque, incompiuta ed uno dei corridoi che la compongono fu convertito in camera funeraria quando il sovrano, inaspettatamente, morì. Il sarcofago è inesistente ed un coperchio venne posizionato sulla fossa tagliata nel pavimento per servire da sepoltura.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • AAVV - La Valle dei Re - White Star
  • Jacq, Christian - La Valle dei Re - Mondadori
  • Bongioanni, Alessandro - Luxor e la Valle dei Re - White Star
  • Siloitti, Alberto - Guida alla Valle dei Re, ai templi e alle necropoli tebane - White Star
  • Reeves, Nicholas - The complete Valley of the Kings (in inglese) - Thames & Hudson

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Valle del Nilo Portale Valle del Nilo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Valle del Nilo