Edward Russell Ayrton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edward Russell Ayrton

Edward Russell Ayrton (Wuhu, 17 dicembre 1882Tissamaharama, 18 maggio 1914) è stato un egittologo e archeologo inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio di William Scrope Ayrton (ufficiale consolare inglese in Cina) e di sua moglie Ellen Louisa McClatchie, e nacque a Wuhu, Cina, il 17 dicembre 1882. Fu educato presso la prestigiosa St Paul's School di Londra.

Iniziò la carriera di egittologo all'età di 20 anni, facendo da assistente a Flinders Petrie, pioniere di metodologia sistematica archeologica. Si unì a Petrie durante gli scavi dell'Egypt Exploration Fund ad Abydos (che iniziarono nel 1899), lavorando dal 1902 al 1904.

La prima opera indipendente di Ayrton fu lo scavo ad Abydos di un sito della II dinastia egizia, Shunet ez Zebib. In seguito lavorò presso Abu Gurab con William Leonard Stevenson Loat.

Nel 1904-1905 scavò ed analizzò le tombe di numerose antiche principesse trovate nel complesso funerario di re Mentuhotep II, a Deir el-Bahari, nel corso della spedizione guidata da Édouard Naville e da Henry Hall.

Lavorando per Theodore Davis in Egitto, nella Valle dei Re, dal 1905 al 1908, scoprì le seguenti tombe:

Partecipò anche agli scavi delle seguenti tombe:

Lavorando di nuovo con Loat, nel 1908-1909 lavorò nelle tombe della VI dinastia ad Abydos e nel cimitero predinastico di El Mahasna.

Nel 1911 accettò un lavoro a Ceylon. Il 18 maggio 1914 annegò durante una spedizione, in un incidente sul lago Tissa Tank, Tissamaharama, nel Ceylon meridionale (oggi Sri Lanka).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • E. R. Ayrton, "Discovery of the tomb of Si-ptah in the Bibân el Molûk, Thebes", PSBA, 28, 1906.
  • Edward R. Ayrton e W. L. S. Loat, "Pre-dynastic cemetery at El Mahasna", 1911, Londra.
  • Edward R. Ayrton, "The Date of Buddhadasa of Ceylon from a Chinese Source". Journal of the Royal Asiatic Society of Great Britain and Ireland, 1911.
  • Edward R. Ayrton, "The Excavation of the Tomb of Queen Tîyi", The Tomb of Queen Tîyi, ed. Nicholas Reeves, San Francisco, KMT Communications, 1990.

Controllo di autorità VIAF: 37295130 LCCN: no2002070496