I tre corsari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I tre corsari
Titolo originale I tre corsari
Lingua originale italiano
Paese di produzione Italia
Anno 1952
Durata 88 min
Colore colore
Audio mono
Rapporto 1,37 : 1
Genere avventura
Regia Mario Soldati
Soggetto Emilio Salgari (romanzo "Il corsaro verde")
Sceneggiatura Franco Brusati, Ennio De Concini, Agenore Incrocci, Furio Scarpelli
Produttore Dino De Laurentiis, Carlo Ponti
Casa di produzione Ponti-De Laurentiis Cinematografica
Distribuzione (Italia) Lux Film
Fotografia Tonino Delli Colli
Montaggio Leo Catozzo
Musiche Nino Rota
Costumi Dario Cecchi
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I tre corsari è un film del 1952, diretto da Mario Soldati, tratto dal romanzo Il corsaro verde di Emilio Salgari.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il castello dei conti di Ventimiglia viene conquistato dallo spagnolo Van Gould che uccide il conte e manda nelle Antille i tre figli. La nave viene assalita dai corsari e i tre fratelli liberati. Decidono di aggregarsi ai pirati per vendicarsi di Van Gould trasferitosi anche lui nelle Antille agli ordini del Viceré.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema