Helsingborgs Idrottsförening

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Helsingborgs IF
Calcio Football pictogram.svg
Helsingborgs IF logo.png
Di Röe (I Rossi) e Mjölkkossan
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu e Rosso.png Blu e Rosso
Inno På Gator Röda och Blå
Björns Band
Dati societari
Città Helsingborg
Paese Svezia Svezia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Sweden.svg SvFF
Fondazione 1907
Presidente Svezia Claes Ohlsson
Allenatore Svezia Henrik Larsson
Stadio Olympia
(17.100 posti)
Sito web www.hif.se
Palmarès
Scudetti 5 Campionati svedesi
Trofei nazionali 5 Svenska Cupen
2 Supercoppe di Svezia
Si invita a seguire il modello di voce

L'Helsingborgs Idrottsförening (meglio noto come Helsingborgs IF, Helsingborg e, localmente, come HIF) è una società calcistica svedese con sede nella città di Helsingborg. Milita nell'Allsvenskan, la massima divisione del campionato svedese.

Il club, fondato il 4 giugno 1907, vanta in bacheca 5 campionati svedesi, 3 Svenska Cupen e due Supercoppe di Svezia. La squadra, in realtà, avrebbe vinto altri due titoli nazionali, nel 1929 e 1930, ma essi non vengono riconosciuti ufficialmente dalla federazione calcistica svedese poiché in quegli anni l'Allsvenskan non aveva il titolo di campionato.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

L'Helsingborgs è un membro fondatore dell'Allsvenskan, e tra il 1924 e il 1968 ha giocato tutte le stagioni, ad eccezione di due, nella massima divisione e vinto il titolo per 5 volte. Alla fine della stagione 1968, l'HIF venne retrocesso. Mentre in molti si aspettavano un rapido ritorno nell'Allsvenskan, ha giocato 24 stagioni nelle serie inferiori, prima della promozione nella massima serie nel 1992. Dopo la prima stagione in Allsvenskan nel 1993, vi è rimasto, e si è riaffermato uno dei migliori club svedesi, vincendo per due volte il campionato nel 1999 e 2011.

Giocò nella prima fase a giorni della Champions League 2000-2001 (girone F), dopo la vittoria contro l'Inter nel terzo turno preliminare.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

L'Helsingborgs IF gioca le sue partite interne allo Stadio Olympia, inaugurato nel 1898 e più volte ristrutturato nel corso degli anni. Ha una capacità di 17.100 spettatori.

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Categoria:Calciatori dello Helsingborgs I.F..

L'Helsingborgs IF e le Nazionali di calcio[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua permanenza nell'Helsingborg, Bror Karlsson fu convocato dalla Nazionale svedese.

Numeri ritirati[modifica | modifica wikitesto]

17 - Svezia Henrik Larsson, Attaccante (1992-93, 2006-09) - ha totalizzato 163 presenze e 104 gol per l'HIF.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

LIsta parziale degli allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori


Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1928–29, 1929–30, 1932–33, 1933–34, 1940–41, 1999, 2011
1941, 1998, 2006, 2010, 2011
2011, 2012

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1927–28, 1948–49, 1953–54, 1995, 1998, 2000, 2010
Finalista: 1950, 1993-1994
Finalista: 1914, 1918
Finalista: 2007

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Coppe europee[modifica | modifica wikitesto]

Helsingborgs in Europa
Stagione Competizione Turno Nazione Squadra In casa Trasferta Totale
1996–97 Coppa UEFA 2º turno preliminare Bielorussia Dinamo-93 Minsk 1–1 3–0 4–1
1º Turno Inghilterra Aston Villa 0–0 1–1 1–1
2º Turno Svizzera Neuchâtel Xamax 2–0 1–1 3–1
3º Turno Belgio RSC Anderlecht 0–0 0–1 0–1
1997–98 Coppa UEFA 2º turno preliminare Ungheria Ferencvárosi TC 0–1 1–0 1–1
1998–99 Coppa delle Coppe Turno di qualificazione Liechtenstein FC Vaduz 3–0 2–0 5–0
1º Turno Inghilterra Chelsea 0–0 0–1 0–1
1999-00 Coppa UEFA Turno di qualificazione Lettonia FK Riga 5–0 0–0 5–0
1º Turno Ucraina FC Karpaty Lviv 1–1 1–1 2–2
2º Turno Italia Parma 1–3 0–1 1–4
2000–01 UEFA Champions League 2º turno preliminare Bielorussia FC BATE Borisov 0–0 3–0 3–0
3º turno preliminare Italia Inter 1–0 0–0 1–0
Gruppo F Germania Bayern Monaco 1–3 0–0
Gruppo F Francia Paris Saint Germain 1–1 1–4
Gruppo F Norvegia Rosenborg BK 2–0 1–6
2001–02 Coppa UEFA Turno di qualificazione Finlandia MyPa 3–1 2–1 5–2
1º Turno Norvegia Odd Grenland 2–2 1–1 3–3
2º Turno Inghilterra Ipswich Town 1–3 0–0 1–3
2002 Coppa Intertoto 1º Turno Slovenia FC Koper 1–0 0–0 1–0
2º Turno Rep. Ceca FC Slovácko 2–0 0–4 2–4
2007–08 Coppa UEFA 1º turno preliminare Estonia FC Narva Trans 6–0 3–0 9–0
2º turno preliminare Irlanda Drogheda United 3–0 1–1 4–1
1º Turno Paesi Bassi SC Heerenveen 5–1 3–5 8–6
Gruppo H Grecia Panionios 1–1
Gruppo H Turchia Galatasaray 3–2
Gruppo H Austria Austria Vienna 3–0
Gruppo H Francia Bordeaux 1–2
32esimi di finale Paesi Bassi PSV Eindhoven 1–2 0–2 1–4
2009–10 UEFA Europa League 1º turno preliminare Armenia FC MIKA 3–1 1–1 4–2
2º turno preliminare Georgia FC Zestafoni 2–2 dts 2–1 4–3
3º turno preliminare Bosnia ed Erzegovina FK Sarajevo 2–1 1–2 3–3(4-5dcr)
2011–12 UEFA Europa League 3º turno preliminare Israele Bnei Yehuda 3-0 0-1 3-1
Play-Off Belgio Standard Liegi 1-3 0-1 1-4
2012–13 UEFA Champions League 2º turno preliminare Galles The New Saints F.C. 3-0 0-0 3-0
3º turno preliminare Polonia Śląsk Wrocław 3-1 3-0 6-1
Play-Off Scozia Celtic 0-2 0-2 0-4
2012–13 UEFA Europa League Gruppo L Spagna Levante UD 1-3 0-1 1-4
Gruppo L Germania Hannover 96 1-2 2-3 3-5
Gruppo L Paesi Bassi Twente 3-1 2-2 5-3

Ranking UEFA 2012-2013[modifica | modifica wikitesto]

Al 14 maggio 2013.

Classifica Squadra Punti
160 Croazia Hajduk Spalato 8.916
161 Svizzera FC Sion 8.785
162 Svezia Helsingborgs 8.625
163 Romania Rapid Bucarest 8.604
164 Romania Oțelul Galați 8.604

Statistiche individuali[modifica | modifica wikitesto]

Record di presenze
Record di reti


Tifoseria[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo organizzato di tifosi si chiama Kärnan mentre i colori sociali classici della squadra sono blu e rosso[1].

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

aggiornata all'3 aprile 2015

N. Ruolo Giocatore
1 Stati Uniti PT Matt Pyzdrowski
2 Svezia D Carl Johansson
4 Svezia D Fredrik Widlund
5 Svezia C Johan Mårtensson
6 Svezia C Andreas Landgren
7 Svezia C Mattias Lindström
8 Islanda C Victor Pálsson
9 Svezia A Robin Simović
10 Svezia A Anton Wede
13 Svezia C Alexander Achinioti Jönsson
14 Togo A Lalawélé Atakora
15 Svezia D Emil Krafth
N. Ruolo Giocatore
16 Svezia A Mikael Dahlberg
18 Svezia A Jordan Larsson
19 Svezia C Darijan Bojanić
20 Ghana C Ema Boateng
21 Svezia D Mohamed Ramadan
24 Svezia A Anton Kinnander
26 Svezia D Peter Larsson
28 Finlandia D Jere Uronen
29 Svezia D Jesper Björkman
30 Svezia P Pär Hansson
32 Svezia D Gustav Jarl
42 Svezia C Astrit Ajdarević

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Helsingborgs IF

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio