Guiniforte Solari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Boniforte (o Guiniforte) Solari o de Solario (Carona, 1429 circa – Milano, 1481 circa) è stato uno scultore, architetto e ingegnere svizzero-italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il chiostrino della Certosa di Pavia (G. Solari)

Figlio di Giovanni, fratello di Francesco Solari, ingegnere capo del Duomo di Milano. Esponente della prolifica famiglia dei Solari di Carona nel Cantone Ticino, fu ingegnere capo del Ducato di Milano nel XV secolo. Celebri i suoi contrasti con Filarete, chiamato da Francesco Sforza per rimodernare l'architettura lombarda secondo le novità dell'Umanesimo fiorentino. Solari rappresentava invece la tradizione gotica locale e la perizia costruttiva degli ingegneri lombardi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Malaguzzi Valeri, I Solari, architetti e scultori del XV secolo, in "Italienische Forschungen des Kunsthistorisches Institut in Florenz", I, 1906, 76-111.
  • Gerolamo Biscaro, I Solari da Carona, in "Bollettino storico della Svizzera italiana", XXXIII, 1913, 61-80.
  • Stefano Della Torre, Tiziano Mannoni, Valeria Pracchi (a cura di), Magistri d'Europa. Eventi, relazioni, strutture della migrazione di artisti e costruttori dei laghi lombardi. Atti del convegno (Como, 23-26 ottobre 1996), NodoLibri, Como 1997, 196, 197.
  • Luciano Moroni Stampa, Giuseppe Chiesi (a cura di), Ticino Ducale, Casagrande, Bellinzona, I/II, 2001, 157, 158.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 95816769