Giovanni Querini Stampalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Querini Stampalia (Venezia, 5 maggio 1799Venezia, 25 maggio 1869) è stato un letterato e patriota italiano.

Ultimo del ramo "Stampalia" dei patrizi Querini, esperto di diritto (era laureato in utroque iure) ed economia, fu coinvolto nel Risorgimento italiano.

È noto in quanto lasciò alla città di Venezia il palazzo Querini Stampalia a Santa Maria Formosa con l'immenso patrimonio artistico e librario che custodiva. L'anno prima di morire aveva istituito la Fondazione Querini Stampalia, che rappresenta tutt'oggi uno dei più importanti musei della città.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]