Gina McKee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gina McKee (Sunderland, 14 aprile 1964) è un'attrice britannica.[1] Ha ottenuto il successo internazionale nel film Notting Hill, con Julia Roberts e Hugh Grant, dove interpreta la parte di Bella, la donna sulla sedia a rotelle.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Gina McKee iniziò la sua carriera televisiva con piccoli ruoli marginali, inclusa una parte nel Lenny Henry Show. Il suo debutto cinematografico avvenne nel 1988, quando ottenne una piccola parte nel film di Ken Russell The Lair of the White Worm, con Hugh Grant.

Nel 1996 interpretò Mary nello sceneggiato della BBC Our Friends in the North, e per questa interpretazione vinse tre premi come Miglior Attrice nel 1997: il British Academy Television Award, il Royal Television Society Award ed il Broadcasting Press Guild Award.

Sul palcoscenico, Gina McKee ha recitato nelle commedie di Harold Pinter The Lover e The Collection al Comedy Theatre di Londra. Nel 2008 ha inoltre partecipato ad una riedizione dell'Ivanov di Chekhov.

Nel 2002 ha ricevuto un Dottorato Onorario in Arte dall'Università di Sunderland.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Gina McKee è nata a Sunderland; suo padre era un minatore di carbone. Grande tifosa del Sunderland A.F.C., le è stato chiesto di narrare il documentario sulla squadra Premier Passions.

Vive a East Dean nell'East Sussex con suo marito Kez Cary, con cui è sposata dal 1989. È vegetariana dal 1982.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Harriet Lane, 'I had nothing to lose', The Guardian, 30 gennaio 2008. URL consultato il 27 luglio 2008.
    «Reading Gina McKee's old interviews, a series of exercises in evasive civility, I'm struggling to get any sort of handle on her. Every detail seems slippery. Was she born in 1964, or 1961? Was her father a coal miner or not? Did she or didn't she study drama at Webber Douglas? Some reports mention she has a child or two, others say she has none. When I mention that the trouble with giving so little away is that conflicting speculation bubbles up to fill the gaps, she obligingly puts the record straight. She was born in 1964. Her father was a coal miner, and she grew up in the north-east, in Peterlee, County Durham - an "industrial white working-class background". She has no children.».

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 120211082