Joe Wright

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joe Wright

Joe Wright (Londra, 25 agosto 1972) è un regista inglese, conosciuto principalmente per i film Orgoglio e pregiudizio, Espiazione e Anna Karenina.

Gli inizi della carriera[modifica | modifica wikitesto]

Wright è nato a Londra, dove i suoi genitori hanno fondato la Little Angel Theatre, un teatro di marionette a Islington. Wright ha sempre avuto un interesse per le arti, in particolare per la pittura. Ha iniziato la sua carriera lavorativa presso il teatro dei suoi genitori. Ha anche preso lezioni presso l'Anna Scher Theatre School. Ha trascorso un anno di fondazione d'arte al Camberwell College of Arts, prima di prendere una laurea in belle arti e film al Central St Martins. Nel suo ultimo anno di studi ha ricevuto una borsa di studio per fare un cortometraggio per la BBC che in seguito ha vinto alcuni premi. Durante gli anni novanta ha lavorato presso Oil Factory, con sede a Caledonian Road, Kings Cross. Ha lavorato su una varietà di produzioni in numerosi ruoli, tra cui direttore del casting. Qui è stato in grado di ottenere la possibilità di dirigere alcuni video musicali. Oltre a tutto ciò, in particolare sulla forza del suo lavoro sul cortometraggio, è stato anche direttore di The End, il suo secondo cortometraggio.

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Orgoglio e pregiudizio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 ha realizzato il passaggio al lungometraggio con l'acclamato Orgoglio e Pregiudizio con Keira Knightley e Matthew Macfadyen. Il film ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui 4 candidature agli Oscar (tra cui miglior attrice per Keira Knightley), 6 nomination ai BAFTA (Wright ha vinto il BAFTA per la maggior parte promettente esordiente).

Espiazione[modifica | modifica wikitesto]

Il successivo lungometraggio di Wright, Espiazione, è un adattamento dell'omonimo libro di Ian McEwan (candidato al Booker Prize nel 2002), con Keira Knightley e interpretato anche da James McAvoy. Il 13 dicembre 2007, il film è stato nominato per 7 Golden Globe Awards, più di qualsiasi altra pellicola dello stesso anno. Anche se lo stesso Wright non è stato nominato miglior regista, il film ha ricevuto sei nomination all'Oscar, vincendo solo per la Migliore Colonna Sonora Originale. Al BAFTA Awards ha ricevuto 14 nomination e ha vinto per la migliore scenografia e miglior film.

Il solista[modifica | modifica wikitesto]

Il film successivo è stato Il solista dove hanno recitato stelle come Jamie Foxx e Robert Downey Jr.. Si tratta della vita di Nathaniel Ayers prodigio musicale, che ha sviluppato la schizofrenia nel suo secondo anno alla Juilliard e finito senzatetto per le strade del centro di Los Angeles, dove si esibisce con violino e violoncello. Sarebbe dovuto uscire il 21 novembre 2008, ma la data di rilascio è stata rinviata al 24 aprile 2009.

Hanna[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 Wright ha diretto il film Hanna che vede protagonista Saoirse Ronan, la quale aveva già lavorato con il regista in Espiazione.

Anna Karenina[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine di settembre 2011 Joe Wright inizia a dirigere l'adattamento del libro omonimo Anna Karenina, con Keira Knightley, Jude Law e Aaron Johnson. Le location scelte sono l'Inghilterra e la Russia. Prima uscita mondiale in Inghilterra il 7 settembre 2012.

Carriera da regista[modifica | modifica wikitesto]

Dopo soli tre lungometraggi, Wright si è distinto vincendo un BAFTA Award come miglior esordiente per Orgoglio e Pregiudizio e diventando il più giovane regista ad avere aperto con un suo film (Espiazione) il Festival di Venezia. Secondo il commento dello stesso regista in Orgoglio e pregiudizio, Wright è influenzato dal lavoro del regista britannico David Lean, e inoltre, possedendo una certa conoscenza della storia dell'arte, a volte si ispira ai dipinti classici per le sue inquadrature. Piani sequenza sono presenti in Carlo II: Il potere e la passione, Orgoglio e pregiudizio ed Espiazione. In quest'ultimo, c'è un piano-sequenza di più di 5 minuti nella scena dell'evacuazione di Dunkerque.

« Fondamentalmente, mi piace mettermi in mostra »
(Wright, al pubblico al Festival di Hay)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato fidanzato per 4 anni con l'attrice Rosamund Pike, la loro relazione è terminata nel 2009. Si è sposato con Anoushka Shankar, figlia di "Pandit" Ravi Shankar, e ha un figlio chiamato Zubin.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 32007110 LCCN: nr2005030411