Missing (serie televisiva 2012)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Missing
Missing 2012.JPG
Immagine tratta dalla sigla
Titolo originale Missing
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2012
Formato serie TV
Genere azione, mistero, spionaggio
Stagioni 1
Episodi 10
Durata 43 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 720p
Colore colore
Audio Dolby Digital 5.1
Crediti
Ideatore Gregory Poirier
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Gideon Amir, David Minkowski
Produttore esecutivo Ashley Judd, Gina Matthews, Gregory Poirier, Grant Scharbo, Stephen Shill, Matthew Stillman
Casa di produzione ABC Studios, Little Engine Productions, Stilling Films
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 15 marzo 2012
Al 17 maggio 2012
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 11 gennaio 2013
Al 8 febbraio 2013
Rete televisiva Rai 2
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 30 aprile 2012
Al 2 luglio 2012
Rete televisiva Fox

Missing è una serie televisiva statunitense del 2012 creata da Gregory Poirier, trasmessa da ABC. In Italia va in onda dal 30 aprile 2012 su Fox ed in chiaro dall'11 gennaio 2013 su Rai 2.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Rebecca Winstone è un'ex agente della CIA a cui, per un grande complotto organizzato, viene rapito il figlio Michael durante uno stage scolastico a Roma. Ritornata in azione sul campo, Rebecca utilizza tutti i metodi e i mezzi necessari per ritrovarlo. Alla fine riesce ma la serie termina con l'improvvisa scomparsa di Rebecca negli ultimi istanti dell'ultima puntata.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 10 2012 2012

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Gran parte delle scene sono state girate in Repubblica Ceca e Croazia, nonostante vengano spacciate per Roma e Parigi. L'11 maggio 2012, ABC ha annunciato la cancellazione nonostante termini con un cliffhanger narrativo.

Citazioni e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nell'episodio Il traditore, in casa di Martin Newman, l'agente della CIA Dax Miller estrae un volume da una collezione di libri scritti dallo stesso Newman, dal titolo Legendary Spy; su di esso si legge un breve commento, «The impresario of spionage has done again. This is Newman at his finest!», firmato da Richard Castle, lo scrittore protagonista dell'omonima serie televisiva della ABC.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione