George Harpur Crewe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sir George Harpur Crewe VIII baronetto (1 febbraio 17951 gennaio 1844) è stato un politico inglese, tory che rappresentatò la circoscrizione del Sud Derbyshire.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Facciata di Calke Abbey

Harpur Crewe era il figlio superstite di Sir Henry Harpur VII baronetto e sua moglie Ann Hawkins, figlia di Isaac Hawkins. Suo padre prese il nome e le armi dei Crewe per beneplacito regio nel 1808. Harpur Crewe è stato educato alla Rugby School e succedette al padre, morto per una caduta [1] il 7 febbraio 1818, all'età di ventiquattro anni, ereditando il titolo di baronetto, Calke Abbey che era la casa di famiglia ed estese proprietà nel Derbyshire, Staffordshire, Leicestershire . [2]

Harpur Crewe fu chiamato a servire come High Sheriff del Derbyshire nel 1821. Dopo molti anni dopo essersi interessato delle sue proprietà, fu convinto a presentarsi come membro del Parlamento per il Sud Derbyshire nel 1835, ed ancora lo fece nel 1837. Declinando la sua salute si ritirò nel 1841.

Harpur Crewe fu un notevole filantropo con forti principi cristiani, e fu considerato "troppo coscienzioso per un membro del Parlamento ". [3] La famiglia Harpur Crewe era di grandi collezionisti, e Sir George raccolse dipinti, uccelli ed animali impagliati . [4] Harper Crewe divenne il presidente del Derby Town and County Museum and Natural History Society nel 1836; questa associazione si trasformerà poi nel Derby Museum and Art Gallery.[5]

Morì nella sua casa a Calke Abbey. Aveva sposato nel 1819 Jane Whitaker, figlia del reverendo Thomas Whitaker, Vicario di Mendham, Norfolk. Ebbero sei figli e gli successe il figlio Sir John Harpur Crewe, IX baronetto.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Maurice Weaver He's a lumberjack and he's OK now, Daily Telegraph Friday 7 May 1999
  2. ^ Annual Register 1845
  3. ^ Gentleman's Magazine 1844
  4. ^ The Birmingham Post (England), August 14, 2004
  5. ^ Newsletter of the Geological Curators Club, Vol 1, No. 8, 1976. Retrieved 26 February 2011.