Miravan apre la tomba dei suoi antenati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miravan apre la tomba dei suoi antenati
Miravan apre la tomba dei suoi antenati
Autore Joseph Wright of Derby
Data 1772
Tecnica olio su tela
Dimensioni 127 cm × 101.6 cm 
Ubicazione Derby Museum and Art Gallery, Derby

Miravan apre la tomba dei suoi antenati è un dipinto di Joseph Wright of Derby, terminato nel 1772.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La storia di Miravan illustrata da Joseph Wright ha origine da un'opera di John Gilbert Cooper, Lettere sul gusto pubblicata nel 1755 [1]. Cooper afferma che la storia è persiana, ma la fonte originale non è nota.

Joseph Wright era noto per i suoi studi su un tipo di illuminazione insolita e questo dipinto li combina con uno stile che è stato definito neo-gotica e che Wight utilizzava anche nel suo dipinto Democrito studia l'anatomia [2]. Questi due quadri mostrano anche una buona familiarità dell'artista con l'anatomia umana.

Il dipinto mostra un nobile, Miravan, che ha scoperto una delle tombe di un suo antenato e spinto dall'avidità ordina che il sepolcro sia aperto dopo aver letto che l'epigrafe sulla tomba recita che "tesoro più grande di quanti Creso ne ha mai posseduti" è lì all'interno.[3] Il dipinto rappresenta la repulsione di Miravan nel compiere l'atto sacrilego e la sua angoscia quando capisce che è stato ingannato. Il suo antenato gli dice che non potrà godere del riposo eterno perché ha disturbato uno dei suoi progenitori [4].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il dipinto fu inciso nel 1772 da Valentine Green e come molte altre opere di Wright sue aree forti aree di buio e di luce lo rendevano ideale per una mezzatinta.[5] In questo caso l'immagine è illuminata da una singola luce a olio assommata al chiaro della luna. Il dipinto fu acquistato nel corso della vita di Wright dal signor Milne (che poteva forse essere di Wakefield).[6] Il dipinto è entrato in possesso del Derby Museum and Art Gallery nel 1935 dopo essere stato acquisito da privati grazie al finanziamento statale.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Miravan Breaking Open the Tomb of his Ancestors, artfund.org. URL consultato il 28 maggio 2011.
  2. ^ Joseph Wright of Derby, Tate Gallery. URL consultato il 29 maggio 2011.
  3. ^ Letters of Taste, John Gilbert Cooper, Letter X, P.69, accessed May 2011
  4. ^ Miravan Breaking Open the Tomb of his Ancestors in Treasures of Derby, Derby.gov.uk. URL consultato il 28 maggio 2011.
  5. ^ British Prints 18th-20th centuries p172, Campbell Fine Art, 1993, accessed May 2011
  6. ^ Joseph Wright of Derby, Benedict Nicholson, vol 1, p107, 1968, accessed May 2011