Fulvio Falzarano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fulvio Falzarano (Trieste, 1959) è un attore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fulvio Falzarano ha lavorato in numerose compagnie di prosa nei più importanti teatri italiani. È stato diretto da Mario Monicelli, Armando Pugliese, Renato Sarti e Giorgio Pressburger. Con l'attore Silvio Orlando, ha preso parte a due atti unici del drammaturgo Peppino De Filippo: Don Raffaele 'o Trombone e Cupido scherza e spazza con Marina Confalone e Enzo Cannavale. Con il Teatro Stabile del Veneto ha preso parte a Il trionfo dell'amore di Marivaux, diretto da Luca De Fusco. Assieme a Roberto Citran ha allestito Due Dialoghi e Bilora, di Ruzante. Ha collaborato con Vitaliano Trevisan, affiancandolo nel reading sonoro Drammi Brevi e con il monologo Oscillazioni, assieme al percussionista Roberto Dani.

Per il cinema ha lavorato con Marco Ferreri ed è il sergente Venerato Barzottin nel film Le rose del deserto (2006) di Mario Monicelli. Ha preso parte a programmi televisivi con Renzo Arbore (era il "gonghista" di Indietro tutta!), Francesco Paolantoni, Gene Gnocchi e a Mai dire Iene e Mai dire Lunedì, con Fabio De Luigi, Natalino Balasso e la Gialappa’s. Nel 2002 compare nel cortometraggio La scarpa rossa di Fabrizio Ancillai, dove interpreta Giorgio, il protagonista. Nel 2010 prende la parte di Mario nel film Benvenuti al Sud e interpreta il medesimo personaggio nel 2012 nel film Benvenuti al Nord, sequel di Benvenuti al Sud.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]