F.B.I. (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
F.B.I.
Efrem Zimbalist Jr The FBI 1965.JPG
Foto pubblicitaria della serie. Da sinistra: Stephen Brooks, Lynn Loring, Efrem Zimbalist, Jr.
Titolo originale The F.B.I.
Paese Stati Uniti
Anno 1965-1974
Formato serie TV
Genere poliziesco
Stagioni 9
Episodi 240
Durata 60 minuti
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Musiche Richard Markowitz
Produttore esecutivo Quinn Martin

Philip Saltzman

Casa di produzione Quinn Martin Productions (1965–1974)

Warner Bros. Television (1965–1967; 1969–1974)
Warner Bros.-Seven Arts Television (1967–1969)

Prima visione
Prima TV Stati Uniti
Dal 19 settembre 1965
Al 8 settembre 1974
Rete televisiva ABC
Opere audiovisive correlate
Seguiti F.B.I. oggi

F.B.I. (The F.B.I.) è una serie televisiva statunitense in 240 episodi andati in onda per la prima volta nel corso di 9 stagioni dal 1965 al 1974 sulla rete ABC. Questa serie televisiva, che racconta casi del Federal Bureau of Investigation, ebbe il supporto e la consulenza dell'allora direttore dell'ente J. Edgar Hoover. Negli anni 80 fu girata un'altra serie, intitolata nella versione italiana F.B.I. oggi, che è considerata un sequel.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Gli episodi trattano di casi presi in esame dall'FBI riguardanti crimini in massima parte realmente accaduti. Su questi indaga l'ispettore Lewis Erskine, personaggio integerrimo e ligio al dovere, che si imbatte in truffatori, assassini, latitanti, serial killer, ladri, falsari, sabotatori e altri criminali assortiti. In questo compito è supportato da una serie di agenti speciali, supervisori e tecnici. Nella prima stagione Erskine perde la moglie che resta uccisa nel corso di una sparatoria. Barbara Erskine, figlia dell'ispettore, si innamora dell'agente Jim Rhodes, collega del padre e la relazione non è da questo ben vista. Dalla seconda stagione in poi il personaggio di Barbara non è più presente. Al termine di alcuni episodi, l'attore Efrem Zimbalist Jr. mostra al pubblico foto di veri ricercati per facilitarne la cattura.[1][2]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica sorgente]

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

Personaggi secondari[modifica | modifica sorgente]

Guest star[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

In uno dei primi episodi di The Dukes of Hazzard (stagione 1, episodio 2: Daisy's Song), Bo e Luke Duke dicono a Cooter che l'FBI si trovava erroneamente sulle loro tracce, al che Cooter risponde: "Sai, mi piace l'F.B.I., è una buona serie TV", riferendosi alla serie televisiva.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale
Prima stagione 31 1965-1966
Seconda stagione 29 1966-1967
Terza stagione 27 1967-1968
Quarta stagione 26 1968-1969
Quinta stagione 26 1969-1970
Sesta stagione 26 1970-1971
Settima stagione 26 1971-1972
Ottava stagione 26 1972-1973
Nona stagione 23 1973-1974

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Damerini, Margaria 2001, p. 211
  2. ^ (EN) Scheda su tv.com. URL consultato il 25 marzo 2011.
  3. ^ (EN) Scheda su IMDb (Internet Movie Database). URL consultato il 25 marzo 2011.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Leopoldo Damerini, Fabrizio Margaria, Dizionario dei telefilm, 1ª edizione, Garzanti, maggio 2001, ISBN 88-11-74000-2, ..

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione