Epke Zonderland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Epke Zonderland
Epke Zonderland (2008-08-25).jpg
Dati biografici
Nome Epke Jan Zonderland
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 171 cm
Peso 68 kg
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Londra 2012 Sbarra
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Anversa 2013 Sbarra
Argento Londra 2009 Sbarra
Argento Rotterdam 2010 Sbarra
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Bronzo Amsterdam 2007 Sbarra
Argento Birmingham 2010 Sbarra
Oro Berlino 2011 Sbarra
Argento Berlino 2011 Parallele
Oro Sofia2014 Sbarra
Bronzo Sofia 2014 Parallele
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 7 agosto 2012

Epke Jan Zonderland (Lemmer, 16 aprile 1986) è un ginnasta olandese. Soprannominato "the flying Dutchman" (l'olandese volante) per le sue esecuzioni alla sbarra.

Ha iniziato a praticare la ginnastica all'età di quattro anni. Ha due fratelli (Herre e Johan) e una sorella (Geeske) che sono anche loro ginnasti di livello internazionale[1].

Zonderland ha raggiunto i suoi primi successi internazionali a livello giovanile nel 2004. Ai Campionati europei junior di Lubiana si piazzò al quarto posto nel concorso individuale e vinse la medaglia d'argento nella sbarra[1]. Lo stesso anno si laureò anche campione olandese nel concorso individuale, strappando il titolo al fratello maggiore Herre[1].

Nel 2005, ai Campionati mondiali di Melbourne Zonderland e Jeffrey Wammes sono stati i primi ginnasti olandesi nella storia a qualificarsi per la finale del concorso individuale[2]. Zonderland si piazzò all'11º posto finale[1]. Ai Campionati europei dello stesso anno raggiunse solo la 15a posizione, una delusione considerato il risultato dei Mondiali[1].

Dopo i successi del 2005, si confermò nel 2006 raggiungendo il sesto posto nella finale della sbarra agli Europei di Volos[1]. Nella tappa di Coppa del Mondo di Teheran, Zonderland ottenne poi la sua prima vittoria nella stessa specialità[1]. Nello stesso anno vinse anche per la seconda volta la medaglia d'oro nel concorso individuale ai campionati olandesi[1].

Nel 2007, agli Europei di Amsterdam si piazzò al sesto posto nel concorso individuale, il miglior risultato mai raggiunto da un ginnasta olandese[1], e vinse anche la medaglia di bronzo nelle parallele. Ai Mondiali di Stoccarda Zonderland conquistò la quarta posizione nella sbarra, che gli permise di qualificarsi per le Olimpiadi del 2008 a Pechino[1][3]. Sempre nel 2007, a Glasgow, conquistò la sua seconda vittoria in Coppa del Mondo, nella sbarra[1].

Nel 2009, ha vinto la medaglia d'argento nella sbarra ai Mondiali di Londra, confermandosi anche l'anno dopo a Rotterdam. Sempre nel 2010, ha vinto l'argento, sempre nella sbarra, agli Europei di Birmingham.

Nel 2011, agli Europei di Berlino, ha conquistato la sua prima medaglia d'oro, nella sbarra. Nelle parallele si è invece piazzato al secondo posto.

Il 7 agosto 2012, alle olimpiadi di Londra, ha vinto la medaglia d'oro nella sbarra superando il tedesco Fabian Hambüchen e il cinese Zou Kai.

Il 6 ottobre 2013, ai mondiali di Anversa, ha vinto la medaglia d'oro nella sbarra, superando il tedesco Fabian Hambuchen.

Il 25 maggio 2014, agli europei di Sofia, conquista la medaglia d'oro alla sbarra con il punteggio di 15.866, superando di un punto l'inglese Samuel Oldham, e quella di bronzo alle parallele simmetriche con il punteggio di 15.533, superato solo dall'ucraino Oleg Vernaiev (15.966) e dal russo David Belyaviskiy (15.566).

Zonderland studia medicina all'Università di Groninga.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i j k Epke Zonderland - Over mij (Su di me), epkezonderland.com
  2. ^ 38th Artistic Gymnastics World Championships Men, gymnasticsresults.com
  3. ^ Epke Zonderland toont Olympisch vormbehoud, gelderlander.nl

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]