Dynasty Warriors: Gundam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dynasty Warriors: Gundam
Dynasty Warriors Gundam.jpg
Titolo originale Gundam musō
Sviluppo Omega Force
Pubblicazione Namco Bandai
Data di pubblicazione 1º marzo 2007 (JP)
28 agosto 2007 (NA)
9 novembre 2007 (EU)
Genere Videogioco di ruolo, Azione
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo, multigiocatore (2)
Piattaforma PlayStation 2, PlayStation 3, Xbox
Supporto 1 CD
Fascia di età CERO: A
ESRB: T
PEGI 12+

Dynasty Warriors: Gundam, in Giappone Gundam musō (ガンダム無双?), è un videogioco basato sull'anime Gundam. Il videogioco è stato sviluppato dalla Koei e pubblicato dalla Namco Bandai. Il suo gameplay deriva dalle popolari serie della Koei Dynasty Warriors e Samurai Warriors.[1] La "modalità ufficiale" del gioco è principalmente basata sulla linea temporale dell'Universal Century, ed utilizza i mecha presenti negli anime Mobile Suit Gundam, Mobile Suit Zeta Gundam e Mobile Suit Gundam ZZ[2], oltre a poche altre variazioni presenti in Mobile Suit Gundam 0080: War in the Pocket e Mobile Suit Gundam 0083: Stardust Memory che appaiono come alleati o nemici non utilizzabili. La "modalità originale" del gioco invece sfrutta tutti i mecha presenti anche al di fuori dell'Universal Century, come quelli di Mobile Fighter G Gundam, Mobile Suit Gundam Wing e ∀ Gundam. Nel gioco è anche presente un mecha originale, basato su quelli SD degli OAV, e chiamato Musha Gundam, disegnato da Hajime Katoki.[3]

Il gioco è stato originariamente pubblicato il 1º marzo 2007 in Giappone[4] esclusivamente per PlayStation 3 sotto il nome Gundam Musou. Una versione nord-americana è stata pubblicata il 28 agosto 2007 sia per PlayStatione 3 che per Xbox 360 con il nome Dynasty Warriors: Gundam.[5] Dynasty Warriors: Gundam è il secondo videogioco basato su Gundam pubblicato in Nord America, dopo Mobile Suit Gundam: Crossfire. Una versione giapponese per Xbox 360 è stata pubblicata in Giappone il 25 ottobre 2007 con il nome Gundam Musou International. A differenza della versione per PlayStation 3, Gundam Musou International comprende sia l'audio giapponese sia l'audio inglese.

Una espansione del videogioco per Playstation 2 chiamata Gundam Musou Special è stata pubblicata il 28 febbraio 2008 in Giappone, con nuovi scenari e mobile suit.[6]

Sono stati pubblicati due sequel del videogioco Dynasty Warriors: Gundam 2 e Dynasty Warriors: Gundam 3.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ IGN: New Gundam Game for PS3. URL consultato il 7 marzo 2007.
  2. ^ IGN: First Details: Gundam Musou. URL consultato il 7 marzo 2007.
  3. ^ Gundam Musou Famitsu news. URL consultato il 7 marzo 2007.
  4. ^ IGN: Gundam Musou Dated. URL consultato il 7 marzo 2007.
  5. ^ IGN: Dynasty Warriors: Gundam Announced. URL consultato il 10 maggio 2007.
  6. ^ Gundam Musou Special.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]