Dynasty Warriors (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dynasty Warriors, in Giappone Shin Sangokumusō (真・三國無双? lett. "Verità - I tre regni senza rivali") è una serie di videogiochi d'azione/strategia creata dalla Omega Force e dalla Koei. Vincitrice di alcuni riconoscimenti[1], la serie è uno spin-off di un'altra serie della Koei, Romance of the Three Kingdoms, ispirata vagamente al classico romanzo cinese Il romanzo dei tre regni.

Il primo videogioco della serie, intitolato Dynasty Warriors, è un videogioco di combattimento e differisce dagli altri titoli della serie. Al 2011 l'ultimo titolo della serie ad essere stato pubblicato è Dynasty Warriors 7, pubblicato fra il marzo e l'aprile 2011 in tutto il mondo. Al 1º gennaio 2011, la serie Dynasty Warriors ha venduto più di dodici milioni di copie in tutto il mondo[2] ed è la serie di maggior successo della Koei.[3]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Serie principale[modifica | modifica wikitesto]

Console[modifica | modifica wikitesto]

Portatile[modifica | modifica wikitesto]

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

Samurai Warriors[modifica | modifica wikitesto]

Warriors Orochi[modifica | modifica wikitesto]

Dynasty Warriors: Gundam[modifica | modifica wikitesto]

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ EA Signs North American Distribution Agreement with Koei Corporation for Upcoming Tactical Action Game Samurai Warriors, GameZone, 24 febbraio 2004. URL consultato il 23 dicembre 2010.
  2. ^ Corporate Profile, Koei, 18 novembre 2006. URL consultato il 3 dicembre 2007.
  3. ^ Edge staff, INTERVIEW: Defending Dynasty Warriors in Edge Online, 12 febbraio 2008. URL consultato il 29 aprile 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi