Det som engang var

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Det som engang var
Artista Burzum
Tipo album Studio
Pubblicazione agosto 1993
Durata 40 min : 01 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Black metal
Etichetta Cymophane
Produttore Varg Vikernes
Registrazione aprile 1992
Burzum - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1994)

Det som engang var è il secondo album di Burzum. Venne registrato nell'aprile 1992 e originariamente licenziato con l'etichetta personale di Varg Vikernes, la Cymophane, in 950 copie (più tardi ristampato con la Misanthropy). Il titolo (in italiano significa "Ciò che un tempo fu") ha lo stesso nome di una canzone che verrà pubblicata nel successivo Hvis Lyset Tar Oss, ma curiosamente con una grafia diversa ("Det som en gang var").

La copertina dell'album è ispirata ad un modulo di Advanced Dungeons & Dragons (prima edizione) chiamato "Il tempio del Male Elementale".

Il disco uscì in diversi formati: CD limitato per Cymophane; CD digipack per Misantrophy; LP limitato a 1000 copie per Misantrophy con allegato il poster della copertina; LP limitato a 1000 copie ristampato nel 2005 per la Back on Black.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Den onde kysten – 2:20
  2. Key to the Gate – 5:14
  3. En Ring til å herske – 7:10
  4. Lost Wisdom – 4:38
  5. Han som reiste – 4:51
  6. Når himmelen klarner – 3:50
  7. Snu mikrokosmos tegn – 9:36
  8. Svarte troner – 2:16

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal