Costantino Vitagliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Costantino Vitagliano

Costantino Vitagliano, conosciuto anche più semplicemente come Costantino (Milano, 10 giugno 1974), è un personaggio televisivo, attore e conduttore radiofonico italiano[1].

Cresciuto nella periferia milanese, ma di origini campane, è diventato un volto noto nel mondo dello spettacolo e della cronaca rosa dopo la sua partecipazione nel 2003 a Uomini e donne, trasmissione pomeridiana di Maria De Filippi su Canale 5.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni in TV e nello spettacolo[modifica | modifica sorgente]

Dopo alcuni esordi come "valletto" o comparsa in alcune televisioni locali (tra cui Antenna 3) e nazionali diviene il tronista della trasmissione Uomini e Donne.[1]

Nel 2000 ha fatto il valletto e cantante della band "I Wall Street" nel programma televisivo La sai l'ultima?.

Nell'ambito della trasmissione ha scelto come sua ragazza una delle trenta corteggiatrici, Alessandra Pierelli, con la quale ha vissuto, nel 2004, una storia d'amore sotto gli occhi delle telecamere, con resoconti settimanali a Buona Domenica e riprese in diretta. Nel 2005 ha girato con Daniele Interrante e Alessandra Pierelli il film Troppo belli, scritto da Maurizio Costanzo, considerato il film più brutto della storia del cinema italiano[2]. Negli anni 2006 e 2007 è uno degli inviati della trasmissione Stranamore.

Nel 2007 debutta come attore di fotoromanzi. Costantino è stato testimonial di vari marchi di abbigliamento, tra cui Hollywood Q-od Paciotti. Ha posato nel 2005 per il calendario di MAX. Si è fatto scrivere un libro biografico da Alfonso Signorini: Costantino Desnudo edito da Maestrale Company, che ha venduto 250 mila copie, a cui si è poi aggiunta l'autobiografia Dedicato a voi, edita da Arnoldo Mondadori Editore (ISBN 88-04-54545-3).

Dal mese di giugno 2008 Costantino non fa più parte dell'agenzia di Lele Mora, dopo alcune critiche rivoltegli a mezzo stampa[3]. Ultimamente sta effettuando sponsorizzazioni mirate per i marchi Parah e Armada Nueva. Nella stagione televisiva 2008/2009 partecipa alla trasmissione domenicale di Simona Ventura Quelli che... il calcio, dove era già comparso come valletto ad inizio carriera[1], ed è opinionista del trono maschile del reality show Uomini e donne.

Nel 2010 Costantino ha preso parte al film Vacanze a Gallipoli di Tony Greco, regista esordiente, con Alvaro Vitali[4]. Nell'autunno 2011 ha partecipato come concorrente a Baila!, reality show sul ballo condotto da Barbara d'Urso, classificandosi al primo posto in coppia con Elisabetta Gregoraci.

Dal 2012 è nello staff di Radio Studio Più.

Fenomeno mediatico[modifica | modifica sorgente]

Come già detto, tra il 2003 e il 2004, Costantino ha partecipato alla trasmissione televisiva Uomini e donne di Maria De Filippi in cui aveva il ruolo di essere corteggiato da alcune corteggiatrici. Tra queste spiccò Alessandra Pierelli. Insieme, i due crearono un vero e proprio fenomeno mediatico[senza fonte], causato dalla sovraesposizione dei loro personaggi sugli schermi televisivi dovuta alla loro onnipresenza nei programmi di Maurizio Costanzo e di sua moglie Maria De Filippi, che hanno sfruttato l'interesse del pubblico di Uomini e donne portando le storie della coppia anche in numerosi altri programmi della rete Canale 5.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Programmi televisivi[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Sull'avambraccio ha tatuato la frase: "Non è importante dove arrivi ma quello che provi mentre vai".[5]
  • Grande appassionato di moda, insegna come diventare "personal shopper"; l'ex tronista di Uomini e Donne è il responsabile di un corso che forma i sempre più richiesti "assistenti agli acquisti", esperti del settore che accompagnano i turisti in giro per la città e li consigliano su come vestirsi nella maniera più trendy & glamour.[6]
  • Costantino ha posato per il calendario 2009 dell'associazione Protezione Animali di Legnano, che si occupa di accogliere ed affidare cani e gatti abbandonati nella provincia di Milano.
  • Grande amante dei cani, possiede ben tre Zwergschnauzer (Rigobert, Zopito e Pardalium).[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Enciclopedia della televisione (terza edizione), pag 907, a cura di Aldo Grasso, Garzanti Editore
  2. ^ Weissberg, Jay (2005-05-03). "Too Beautiful". Variety.
  3. ^ Lele Mora spara a zero su tutti, «Blunote.it», 28 novembre 2008
  4. ^ ilpaesenuovo.it
  5. ^ Costantino Vitagliano sfoggia il fisico e si tatua “in diretta” su Instagram
  6. ^ Costantino Vitagliano professore corso personal shopper moda
  7. ^ Costantino Vitagliano: Alessandra Pierelli, l'amore e la lotta in difesa dei cani

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]