Coco Pops

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coco Pops
LogoCocoPops.jpg
Categoria Prima colazione
Tipo Cereali
Marca Kellogg Company
Anno di creazione 1958
Nazione Stati Uniti
Ingredienti

Riso (61%), zucchero, cioccolato (4%)(zucchero, pasta di cacao), cacao magro in polvere, calcio carbonato, sale, estratto di malto d’orzo, aroma, vitamine (PP, B6, B2, B1, folacina, D, B12) e ferro.

Valori nutrizionali medi in 100 g
Valore energetico 387 kcal/1639 kJ
Proteine 5 g
Carboidrati 85 g
di cui zuccheri 35 g
Grassi 2,5 g
di cui saturi 1 g
Sito Sito ufficiale

I Coco Pops sono una linea di cereali per la prima colazione, a base di riso soffiato aromatizzato al cacao, prodotti dalla Kellogg Company e commercializzati dal 1958.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Una tazza di Coco Pops.

Prima Mascotte dei Coco Pops nel 1958 è stata la scimmia Jose, sostituita l'anno seguente dall'elefante Coco. Dal 1963 prese il suo posto Svicolone, celebre personaggio creato da Hanna-Barbera. Seguirono Ogg the Caveman nel 1968 e Tusk l'elefante dal 1971 al 1981. Snap, Crackle e Pop, i tre folletti mascotte dei Rice Krispies, presero il posto di Tusk sino al 1990 e infine fu realizzato il personaggio della scimmia Coco, attuale mascotte del prodotto. In realtà in Europa la scimma Coco era la mascotte ufficiale già dal 1986, a cui nei brevi cartoni animati utilizzati per promuovere il prodotto in televisione furono affiancati Shortie la giraffa, Randy il rinoceronte, Alan l'oritteropo, Heftie l'ippopotamo, Fanny il fenicottero, Osmelda l'ostrica, e Kylie il canguro, mentre Crafty il coccodrillo ed i gorilla sono i loro nemici.

Nomi internazionali[modifica | modifica wikitesto]

I cereali sono conosciuti col nome di Choco Krispis in Portogallo, Messico, Repubblica Dominicana, El Salvador, Costa Rica, Honduras, Guatemala, Panamá, Colombia, Venezuela, Ecuador, Peru, Bolivia, Brasile, Cile, Paraguay, Uruguay ed Argentina. Il nome Choco Krispies è invece adottato in Spagna, Germania, Austria e Svizzera (per un breve periodo di tempo lo è stato anche in Italia, prima di ripristinare il nome originale). Nel Regno Unito, in cui il prodotto fu introdotto nel 1961 fu utilizzato il nome Coco Pops, e così è conosciuto anche in Danimarca, Bulgaria, Ghana, Malta, Nuova Zelanda, Irlanda, Finlandia, Italia, Grecia, Svezia, Israele, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Sudafrica, Kenya, Uganda, Botswana, Hong Kong, Libano, Australia e Corea.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

In Italia vengono prodotte le seguenti varianti ai classici Coco Pops:

  • Coco Pops Palline
  • Coco Pops Barchette
  • Coco Pops 2Choc
  • Coco Pops Cannucce

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina