Carlo Amoretti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo Amoretti

Carlo Amoretti (Oneglia, 16 marzo 1741Milano, 24 marzo 1816) è stato uno scienziato e poligrafo italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Appartenente a una famiglia di mercanti, studiò presso gli Scolopi di Oneglia (attuale Imperia). Nel 1756 entrò nell'ordine agostiniano. L'anno successivo si recò a Pavia per completare i suoi studi, rivolti soprattutto verso la fisica e la teologia. Nel 1761 andò per la prima volta a Milano, dove si trattenne per un anno, e l'anno successivo a Parma. A Parma perfezionò la conoscenza delle lingue antiche ( latino, greco, ebraico) e moderne (francese, inglese, tedesco, spagnolo). Nel 1769, in conseguenza dell'abolizione del convento degli agostiniani nel Ducato di Parma, Amoretti divenne prete secolare. Lo stesso anno ottenne la cattedra di Giurisprudenza ecclesiastica all'Università di Parma.

A Parma Amoretti divenne sostenitore dei progetti riformistici di Guillaume du Tillot, primo ministro dal 1749 al 1771[1]. Le riforme del Tillot non ebbero tuttavia successo e, alla sua caduta, Amoretti perse la cattedra. Ritornò dapprima nella città natale e alla fine del 1772 a Milano.

Iniziò un'intensa attività di traduttore e scrittore di guide turistiche. In collaborazione con il padre Francesco Soave dal 1775 cominciò a pubblicare la rivista Scelta di opuscoli sulle scienze e sulle arti [1]. Nel 1797 divenenne bibliotecario dell'Ambrosiana e raggiunse fra l'altro una particolare competenza nel campo delle scienze agrarie ed economiche, cui dedicò numerosi scritti. Nel 1797 scoprì all'Ambrosiana il manoscritto italiano, che si credeva perduto, di Antonio Pigafetta sul viaggio di Ferdinando Magellano. Dal 1778 al 1807 curò da solo una Nuova scelta d'opuscoli interessanti sulle scienze e sulle arti. Nel 1779 una edizione italiana della Geschichte der Kunst des Altertums di Johann Joachim Winckelmann col titolo Storia delle arti del disegno presso gli antichi, e nel 1804 una edizione del Trattato della pittura di Leonardo da Vinci, preceduta da importanti Memorie storiche su la vita, gli studi e le opere di Leonardo da Vinci. Nel 1808 fu consigliere delle miniere del Regno Italico. Fra gli studi scientifici occorre ricordare Della raddomanzia ossia elettrometria animale, ricerche fisiche e storiche (1808), Elementi di elettrometria animale (1816), e il Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lugano e di Como e ne' monti che li circondano (1814).

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Antonio Pigafetta, Primo viaggio intorno al globo terracqueo ossia Ragguaglio della nauigazione alle Indie orientali per la via d' occidente fatta dal caualiere Antonio Pigafetta ... sulla squadra del capit. Magaglianes negli anni 1519-1522. Ora pubblicato per la prima volta , tratto da un codice ms. della Biblioteca Ambrosiana di Milano e corredato di note da Carlo Amoretti; contiene anche: Raccolta di vocaboli fatta dal caualiere Antonio Pigafetta ne' paesi, ove durante la navigazione fece qualche dimora. Con un Transunto del Trattato di nauigazione dello stesso autore, In Milano: nella stamperia di Giuseppe Galeazzi, 1800
  • Carlo Amoretti, Nuova scelta di opuscoli interessanti sulle scienze e sulle arti tratti dagli atti delle Accademie, e dalle altre collezioni filosofiche e letterarie, dalle opere più recenti inglesi, Tedesche, francesi, Latine, e Italiane, e da' manoscritti originali, e inediti da Carlo Amoretti, Milano:presso Giacomo Agnelli successore Marelli librajo-stampatore in S. Margherita, 1804
  • Carlo Amoretti, Nuova scelta di opuscoli interessanti sulle scienze e sulle arti tratti dagli atti delle Accademie, e dalle altre collezioni filosofiche e letterarie, dalle opere più recenti Inglesi, Tedesche, Francesi, Latine, e Italiane, e da' manoscritti originali, e inediti da Carlo Amoretti, Milano:presso Giacomo Agnelli successore Marelli librajo-stampatore in S. Margherita, 1804
  • Carlo Amoretti, Lettera su alcuni scheletri di grissi animali trovati da pochi anni in un colle piacentino : scritta da Carlo Amoretti a monsignor Giacinto Della Torre arcivescovo, Milano, 1804
  • Carlo Amoretti, Della coltivazione delle patate e loro uso istruzione dell'ab Carlo Amoretti bibliotecario dell'Ambrosiana col discorso sul medesimo oggetto del conte Vincenzio Dandolo e giudizio sul merito dei due opuscoli.. - Seconda edizione fiorentina, Firenze:presso Leonardo Ciardetti all'insegna della fenice, 1817
  • Carlo Amoretti, Della torba e della lignite combustibili che possno sostituirsi alle legne nel Regno d'Italia. Istruzioni di Carlo Amoretti ..., Milano:presso Giovanni Pirotta stampatore in Santa Margherita, 1810
  • Carlo Amoretti, Viaggio da Milano a Nizza di Carlo Amoretti ed altro da Berlino a Nizza e ritorno da Nizza a Berlino di Giangiorgio Sulzer fatto negli anni 1775 e 1776, Milano:per Giovanni Silvestri, 1819
  • Carlo Amoretti, Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lugano e di Como e ne' monti che li circondano di Carlo Amoretti - Quinta edizione corretta ed accresciuta, Milano:per Giovanni Silvestri, 1817
  • Carlo Amoretti, Elogio letterario del signor Alberto Fortis membro della società italiana delle scienze, ... Scritto dal signor Cav. Carlo Amoretti. Inserito nel tomo 14. della societa italiana delle scienze, Verona:dalla tipografia di Giovanni Gambaretti, 1809
  • Carlo Amoretti, Del governo dei bachi da seta detti volgarmente bigatti : istruzione tratta dal libro intitolato Dell'arte di governare i bachi da seta ... / da Carlo Amoretti - 4. ed., Milano:presso Sonzogno, 1824
  • Carlo Amoretti, Della raddomanzia ossia elettrometria animale ricerche fisiche e storiche di Carlo Amoretti ..., Milano:presso Giuseppe Marelli stampatore-librajo sulla corsia del Broletto, 1812
  • Carlo Amoretti, Viaggi da Berlino a Nizza e da Milano a Nizza, Milano:Agenzia libraria Savallo, 1865
  • Carlo Amoretti, Memorie storiche su la vita gli studi e le opere di Lionardo da Vinci scritte da Carlo Amoretti , Milano:dalla Tipografia di Giusti, Ferrario e C., 1804
  • Carlo Amoretti, Coltivazioni delle api pel regno d'Italia - Alvisopoli: N. e G. Bettoni, 1811
  • Carlo Amoretti, Della coltivazione delle patate e loro uso. Istruzione di Carlo Amoretti ..., Roma, 1802
  • Carlo Amoretti, Della coltivazione delle patate e loro uso. Istruzione del sig. Carlo Amoretti ... col discorso sul medesimo oggetto del sig. Vincenzo Dandolo e col giudizio sulle due opere dell'I. e R. Accad. de' Georgofili, Firenze:presso Leonardo Ciardetti all'Insegna della fenice, 1817
  • Carlo Amoretti, Della torba e della lignite, combustibili che possono sostituirsi alle legne nel regno d'Italia, Milano:presso G. Pirotta, 1810
  • Carlo Amoretti, Della ricerca del carbon fossile, suoi vantaggi e suo uso nel Regno d'Italia. Istruzione del cav. Carlo Amoretti .., Milano:da Gio. Bernardoni, 1811
  • Carlo Amoretti, Delle torbiere esistenti nel dipartimento d'Olona e limitrofi, e de' loro vantaggi, ed usi. Ragionamento di Carlo Amoretti. Tratt. dal vol. 1. part. 2. delle Memorie dell'Istituto Nazionale Italiano, Milano:presso Camillo Scorza, e compagno stampatori-libraj nella Contrada della Cerva al n. 340, 1807
  • Carlo Amoretti, Educazione delle api per la Lombardia - In Milano : da Giuseppe Galeazzi regio stampatore, 1788
  • Carlo Amoretti, Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lugano e di Como, e ne' monti che li circondano, Milano:tip. G. Galeazzi, 1801
  • Carlo Amoretti, Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lugano e di Como e ne' monti che li circondano di Carlo Amoretti - Sesta edizione corretta e corredata di antichi monumenti e della vita dell'autore dal dottor Giovanni Labus, Milano:per Giovanni Silvestri, 1824 [2]
  • Carlo Amoretti, Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lugano e di Como e ne' monti che li circondano, Milano : dalla Tipografia Scorza e Compagno, 1806
  • Carlo Amoretti, Del governo de' bachi da seta detti volgarmente bigatti: istruzione tratta dal libro intitolato Dell'arte di governare i bachi da seta, opera del fu conte Dandolo, Forli : tip. Casali, 1837
  • Carlo Amoretti, Viaggio da Milano ai tre laghi: Maggiore, di Lugano e di Como e ne' monti che li circondano - Reprint, Milano:Studio editoriale Insubria, 1824
  • Carlo Amoretti, Delle macchine aerostatiche, Da: Opuscoli scelti sulle scienze e sulle arti , Milano, 1778-1796
  • Istruzione pratica per la coltivazione de' terreni incolti. Tradotta dal francese, Milano:nell'Imperial Monistero di S. Ambrogio Magg., 1780
  • Carlo Amoretti, Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lugano e di Como. Milano: presso Giuseppe Galeazzi, 1794
  • Carlo Amoretti, Appendice al viaggio di Ferrer Maldonado. Lettera apologetica di C.A. al Sig. B. di L., Milano : Tipografia Pirotta, Maggio 1813

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Renzo De Felice, «AMORETTI, Carlo». In: Dizionario Biografico degli Italiani, Volume 3, Roma: Istituto della Enciclopedia Italiana, 1961
  • Giovanni Labus, Vita di Carlo Amoretti scritta dal dottor Giovanni Labus in Carlo Amoretti, Viaggio da Milano ai tre laghi Maggiore, di Lugano, e di Como, e ne' monti etc", Milano: Giovanni Silvestri, 1824, pp. IX-XXIV [3]
  • Sereno Musitelli, Un poligrafo onegliese del Settecento. L'abate Carlo Amoretti <1741-1816>, Alassio, 1935.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Charles Nisard: Guillaume Du Tillot, un valet ministre et secrétaire d'État, épisode de l'histoire de France en Italie, de 1749 à 1771 (1887)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 54896592 LCCN: n88058146

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie