Biossido di afnio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Biossido di afnio
Biossido di afnio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare HfO2
Massa molecolare (u) 210,49
Aspetto polvere bianca
Numero CAS [12055-23-1]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 9,68 g/cm3 (solido)
Solubilità in acqua insolubile
Temperatura di fusione 2758 °C
Temperatura di ebollizione 5400 °C
Indicazioni di sicurezza
Frasi H ---
Consigli P --- [1]

Il biossido di afnio è un composto chimico avente formula bruta HfO2. Si presenta come una polvere bianca e ha caratteristiche anfotere.

Si ottiene dai minerali di zirconio, a cui è sempre associato. È il composto più importante dell'afnio, presenta un punto di fusione di circa 2800 °C e per questo motivo viene utilizzato come componente nella preparazione di smalti estremamente refrattari e nella produzione di filamenti per lampade di tipo MH e HPS. In passato è stato impiegato come componente nella produzione di barre moderatrici per reattori nucleari.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 30.11.2012
chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia