Bandiera della Norvegia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bandiera norvegese)
Norges Flagg
Norske Flagget
Norges FlaggNorske Flagget
Proporzioni 16:22
Simbolo FIAV Bandiera civie e bandiera navale civile
Colori Pantone

██ PMS-032U

██ PMS-281U

██ Safe

RGB

██ (R:239 G:43 B:45)

██ (R:0 G:40 B:104)

██ (R:255 G:255 B:255)

Uso Bandiera civile e di stato
Tipologia nazionale
Adozione 1899
Nazione Norvegia
Altre bandiere ufficiali
Bandiera di Stato e militare bandiera Bandiera di Stato e militare Bandiera di stato e di guerra, bandiera navale di stato e militare Bandiera normale o bandiera di diritto 16:27
Bompresso bandiera Bompresso Simbolo vessillologico Bandiera normale o bandiera di diritto 1:1
Stendardo reale bandiera Stendardo reale Simbolo vessillologico Bandiera normale o bandiera di diritto
Fotografia
Norwegian flag in wind.jpg

La bandiera norvegese è rossa, con una croce blu bordata in bianco che si estende fino ai bordi della bandiera; la parte verticale della croce è spostata verso il lato dell'asta, nello stile della Dannebrog, la bandiera della Danimarca. Le proporzioni degli elementi della bandiera sono in larghezza di 6-1-2-1-12 e in altezza di 6-1-2-1-6.

Storia[modifica | modifica sorgente]

A partire dal XVI secolo, e fino al [1814 la Norvegia utilizzò la stessa bandiera della Danimarca, in quanto era in unione con tale nazione. Nel 1814, la Norvegia venne unificata alla Svezia, e nel 1815 venne designata una bandiera per i due paesi, la bandiera svedese con una croce bianca su sfondo rosso nell'angolo superiore sinistro. Ma i norvegesi, che nel 1814 avevano creato la loro costituzione, volevano anche una loro bandiera, e l'attuale bandiera norvegese venne disegnata a questo scopo nel 1821, da Fredrik Meltzer della città di Bergen.

Inizialmente tale bandiera venne resa illegale per l'utilizzo sulle navi, perché navigare sotto una bandiera poco familiare avrebbe potuto comportare rischi legati alla pirateria, ma barche e navi che non si allontanavano troppo dalla costa utilizzavano la bandiera norvegese. Nel 1844 venne approvata una legge che stabilì l'obbligo per le bandiere norvegese e svedese di recare nell'angolo superiore sinistro il "marchio d'unione", o Sildesalaten, ad indicare l'unione.

Nel 1899 la bandiera norvegese come la conosciamo oggi divenne la bandiera nazionale ufficiale della Norvegia.

Simbolismo[modifica | modifica sorgente]

Fredrik Meltzer sentiva che la bandiera dovesse portare una croce cristiana, simile a quella di altre nazioni scandinave (Svezia e Danimarca). Molte nazioni libere usavano i colori rosso, bianco e blu e quindi questi vennero usati nella bandiera. Meltzer prese anche in considerazione i colori delle bandiere delle nazioni confinanti. La Danimarca aveva il rosso, che venne incluso nella bandiera norvegese, mentre la Svezia aveva il blu, e anche questo colore venne usato.

Colori e proporzioni[modifica | modifica sorgente]

I colori ufficiali della bandiera sono fissati col sistema Pantone, e sono PMS 032 U per il rosso e PMS 281 U per il blu, approssimabili ai valori RGB #EF2B2D e #002868.

Le proporzioni sono diverse per le due bandiere

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]