Axino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'axino o assino è una particella elementare ipotetica prevista da alcune teorie della fisica delle particelle. La Teoria di Peccei-Quinn tenta di spiegare i fenomeni osservati conosciuti come problema di CP forte introducendo un particella scalare reale ipotetica chiamata assione (axione). Aggiungendo supersimmetria al modello si prevede l'esistenza di una superpartner fermionica per l'assione (o axione), l'axino, e una superpartner bosonica, il saxione, tutti affastellati in un supercampo chirale.

L'axino è stato previsto come la particella supersimmetrica più leggera in tale modello. [1] In parte a causa di questa proprietà, è considerato un candidato per la composizione della materia oscura. [2]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Abe, Nobutaka, Takeo Moroi and Masahiro Yamaguchi, Anomaly-Mediated Supersymmetry Breaking with Axion in Journal of High Energy Physics, vol. 1, 2002, p. 10. DOI:10.1088/1126-6708/2002/01/010.
  2. ^ (EN) Hooper, Dan and Lian-Tao Wang, Possible evidence for axino dark matter in the galactic bulge in Physical Review D, vol. 70, 2004, p. 063506. DOI:10.1103/PhysRevD.70.063506.