Atoms for Peace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Atoms for Peace (disambigua).
Atoms for Peace
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock sperimentale
Musica elettronica
Indietronica
Periodo di attività 2009 – in attività
Etichetta XL
Album pubblicati 1
Studio 1
Sito web

Atoms for Peace è un supergruppo di rock sperimentale ed elettronica formatosi nel 2009 a Los Angeles, in California.

La band riunisce il cantante dei Radiohead Thom Yorke (voce, chitarra e piano), il bassista dei Red Hot Chili Peppers Flea, il produttore storico dei Radiohead Nigel Godrich (tastiere, synth), Joey Waronker già batterista con Beck e nei R.E.M., Mauro Refosco, percussionista brasiliano, fidato collaboratore di David Byrne e Brian Eno[1].

Il loro album di debutto, Amok, è uscito il 25 febbraio 2013, pubblicato in streaming sul sito ufficiale una settimana prima[2].

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Fino al febbraio 2010 la band non aveva un nome definitivo ed era citata alternativamente come ?????? o Thom Yorke. Annunciando in seguito il tour dell' aprile 2010 Yorke battezzò la band Atoms for Peace, nome che richiama sia un famoso discorso del presidente americano Eisenhower, sia una canzone dell'album The Eraser[3][4][5].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nascita del progetto[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo si riunì per la prima volta a Los Angeles nel 2009, occasione in cui suonò per intero l'album di debutto solista di Thom Yorke, The Eraser, oltre ad alcune nuove canzoni e b-sides dei Radiohead[6]. Nel 2010 intrapresero un mini-tour in 8 grandi città degli Stati Uniti[7], seguito da una performance al Fuji Rock Festival, a Naeba (Giappone), prima data all'estero della band[8].

Il debutto[modifica | modifica wikitesto]

Intervistato il 21 settembre 2011, Thom Yorke dichiarò[9] di aver quasi ultimato un album in collaborazione con Flea e prodotto da Nigel Godrich, notizia confermata pochi giorni dopo dallo stesso Flea[10]. Il 6 settembre 2012 il gruppo pubblicò via iTunes il primo singolo Default[11], presentato insieme al nuovo sito web della band, che anticipava di qualche mese l'uscita di un secondo singolo Judge Jury and Executioner[12] (gennaio 2013) e dell'album di debutto, Amok (25 febbraio 2013). Sempre in febbraio viene diffuso il video di un altro brano dell'album, Ingenue, che vede Yorke impegnato in una danza con la danzatrice professionista Fukiko Takase[13].

Tour 2013[modifica | modifica wikitesto]

A fine febbraio 2013 la band ha annunciato un tour europeo che li vedrà esibirsi in vari festival[14] tra cui il Melt! Festival in Germania[15], il Bažant Pohoda in Slovacchia[16] e l’Exit Festival in Serbia[17].

A marzo 2013 sono state annunciate le due date italiane: il 16 luglio 2013 al festival Rock in Roma e il 17 luglio 2013 all'Ippodromo del Galoppo a Milano[18].

Influenze[modifica | modifica wikitesto]

Thom Yorke ha dichiarato che i membri del gruppo si sono uniti grazie all'amore comune per l'Afrobeat e che il loro primo album è "un prodotto dello stare insieme, sballarsi e ascoltare Fela Kuti[19]".

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]