András Hegedüs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
András Hegedüs
András Hegedüs 1956.jpg

Presidente del consiglio dei Ministri della Repubblica Popolare d'Ungheria
Durata mandato 18 aprile 1955 –
24 ottobre 1956
Predecessore Imre Nagy
Successore Imre Nagy

Dati generali
Partito politico Partito Socialista Operaio Ungherese

András Hegedűs (Szilsárkány, 31 ottobre 1922Budapest, 23 ottobre 1999) è stato un politico e sociologo ungherese.

Fu primo ministro nel 1955-56. Fuggì in Unione Sovietica il 28 ottobre 1956, nel bel mezzo della rivoluzione ungherese del 1956. Fece ritorno in patria nel 1958 e decise di insegnare sociologia. Fece parte della cosiddetta scuola di Budapest, la cui leader Agnes Heller, formata da allievi e studiosi che si riconoscevano nel lavoro di Lukacs. Venne allontanato dall'Accademia delle Scienze e espulso dal partito a seguito di un'inchiesta aperta sulle attività del gruppo che venne condonnata come filoborghese, revisionista e impregnata di sinistrismo di marca occidentale. Morì nel 1999.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo ministro dell'Ungheria Successore Flag of Hungary (1949-1956).svg
Imre Nagy 1955 - 1956 Imre Nagy

Controllo di autorità VIAF: 108465254 LCCN: n79059948