Bertalan Szemere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bertalan Szemere

Bertalan Szemere (Vatta, 27 agosto 1812Pest, 18 gennaio 1869) è stato un poeta nazionalista ungherese e divenne primo ministro durante il brevissimo periodo in cui l’Ungheria si emancipò dal controllo dell’Austria in seguito alla rivoluzione del 1849.

Bertalan Szemere

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 64808610 LCCN: n85376010