Alleanza Cattolica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alleanza Cattolica
Fondazione 1960[1]
Fondatore Giovanni Cantoni
Scopo promozione di una cultura e di una civiltà cristiane[2]
Sede centrale Italia Roma
Altre sedi Milano, Modena, Napoli, Palermo, Caltanissetta
Motto "Ad maiorem Dei gloriam et socialem", "Per la maggior gloria di Dio anche sociale"
Sito web

Alleanza Cattolica è un'associazione di laici cattolici che si propone lo studio e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa cattolica. Essa svolge un'azione di apostolato culturale e civile con l'obiettivo dichiarato di mirare alla promozione e alla costruzione di una società, secondo le parole di Giovanni Paolo II, "a misura d'uomo e secondo il piano di Dio"[3].

Storia e organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Alleanza Cattolica fu fondata e costituita in maniera informale da Giovanni Cantoni nel 1960, e ricevette maggiore formalità a partire dal 1968; è regolata da un direttorio dal 1977, e possiede uno statuto dal 1998. Dal 2012 al fondatore e reggente nazionale Giovanni Cantoni si affianca come reggente vicario Massimo Introvigne. Dal 1973 l'organo informativo ufficiale dell'associazione è la rivista Cristianità.[4]

Simbolo[modifica | modifica wikitesto]

Lo stemma dell'associazione è costituito da un'aquila nera su fondo d'oro, con al centro un cuore rosso sormontato dalla croce.[5] Il motto dell'associazione è Ad maiorem Dei gloriam et socialem ("Per la maggior gloria di Dio anche sociale").

Posizioni politiche e sociali[modifica | modifica wikitesto]

Gli articoli sul giornale dell'associazione, Cristianità, esaltano i valori cattolici e in accordo con la morale cristiana si distaccano da pratiche omosessuali, aborto, contraccezione, divorzio e qualificano il World Social Forum come "laboratorio di sovversione".[6]

Nel 2009, l'associazione ha fatto campagna elettorale per il candidato della Lega Nord alla presidenza del Piemonte, Roberto Cota.[7] Tra i suoi massimi esponenti figura Alfredo Mantovano, ex parlamentare di Alleanza Nazionale e poi del Popolo delle Libertà. Alcune fonti informative hanno definito Alleanza Cattolica come catto-fascista, qualifica peraltro contestata dai vertici dell'associazione in quanto la stessa sarebbe sempre stata critica verso l'esperienza facista.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Formalizzata il 1 gennaio 1998 con l'adozione di uno Statuto
  2. ^ Art. 4 dello statito associativo
  3. ^ Dal discorso di Giovanni Paolo II al convegno della Chiesa italiana
  4. ^ Cristianità, www.alleanzacattolica.org
  5. ^ L'aquila è l'animale simbolico dell'apostolo san Giovanni e testimonia la volontà di essere figli di Maria, come l'Apostolo prediletto che ha riposato sul Cuore di Gesù. Il cuore riprende l'auspicio di Pio XII che "quanti si gloriano del nome di cristiani e intrepidamente combattono per stabilire il Regno di Cristo nel mondo, stimino l'omaggio di devozione al Cuore di Gesù come vessillo di unità, di salvezza e di pace" (Pio XII, Haurietis Aquas, V). La croce sul cuore fa riferimento al Cantico dei Cantici, 8,6: "Ponimi come sigillo sul tuo cuore".
  6. ^ Alleanza cattolica
  7. ^ Alleanza per Cota
  8. ^ Le opposizioni a Papa Francesco, articolo di Massimo Faggioli, 8 ottobre 2013; Treccani, vedi www.treccani.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo