Alice Rohrwacher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alice Rohrwacher (Fiesole, 1981) è una regista italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Alice Rohrwacher è nata da madre italiana e da padre tedesco, Reinhard, apicoltore transumante residente a Castel Giorgio[1]. Sua sorella è l'attrice Alba Rohrwacher[1].

Nel 2005 ha partecipato, come sceneggiatrice, montatrice e direttrice della fotografia, alla realizzazione di Un piccolo spettacolo, documentario in bianco e nero di Pierpaolo Giarolo.

Nel 2008 è aiuto regista e montatrice in Tradurre, documentario di Pierpaolo Giarolo.

Il suo esordio come regista è avvenuto nel 2006, con la direzione del documentario Checosamanca.

Il 2011 è l'anno del vero e proprio esordio cinematografico, con il film Corpo celeste, presentato nella Quinzaine des réalisateurs del Festival di Cannes 2011, che le vale il conferimento del Nastro d'argento al miglior regista esordiente.

Nel 2014 è in concorso al Festival di Cannes 2014 con Le meraviglie.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Fulvia Caprara, Rohrwacher, sorelle d'arte che non si incontrano mai, La Stampa, 22 aprile 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]