Albatros Flugzeugwerke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albatros Flugzeugwerke GmbH
Stato Germania Germania
Tipo GmbH
Fondazione 1909 a Berlino-Johannisthal
Fondata da Enno Walther Huth
Chiusura 1931
Un Albatros durante una competizione sul lago di Como.

La Albatros Flugzeugwerke GmbH era una azienda aeronautica tedesca attiva tra gli anni dieci e i primi anni trenta del XX secolo. Nota per la sua produzione di caccia durante la prima guerra mondiale, quali i D.III e i D.V, l'azienda venne assorbita dalla Focke-Wulf Flugzeugbau AG nel 1931.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La ditta venne fondata a Berlino-Johannisthal alla fine del 1909, da Enno Walther Huth, come Albatros Werke AG. L'attività iniziale della ditta fu la produzione su licenza dei monoplani francesi Antoinette.

Produsse anche alcune versioni del monoplano Etrich Taube, compreso un biplano denominato Albatros Doppeltaube.

A partire dal 1913 iniziò lo sviluppo di un modello originale, il B.I, su progetto di Ernst Heinkel, entrato come direttore tecnico. L'aereo, un biplano biposto disarmato, adottava una fusoliera rivestita in compensato, e come altri aerei tedeschi disarmati dell'epoca, ospitava l'osservatore davanti al pilota. Le realizzazioni di Heinkel furono i biplani biposto da ricognizione e bombardamento della ditta. Il primo caccia, e i suoi sviluppi successivi, erano una realizzazione di Robert Thielen, con la collaborazione di Shuber e Gnaedig. Proprio questo tipo di velivoli, caratterizzati dalla tipica ogiva dell'elica e dalla ben avviata fusoliera a sezione ellittica diedero fama alla ditta.
Durante la prima guerra mondiale produsse circa 10 300 velivoli.

A causa delle limitazioni imposte alla Germania dal Trattato di Versailles in seguito alla fine della prima guerra mondiale, la produzione aeronautica dovette essere interrotta. Poté riprendere le attività solo nei primi anni venti, su permesso della Commissione Aeronautica Interalleata. Rifondata a Berlino-Johannisthal nel 1923 con la ragione sociale Albatros Flugzeugwerke GmbH, realizzò lo stesso anno il primo velivolo del nuovo corso, l'L 58, un aereo di linea monomotore ad ala alta.

Per aggirare i severi limiti imposti dagli alleati, nel 1925 creò una società controllata, la Allgemeine Flug-Gesellschaft con sede a Klaipėda, in Lituania. L'Albatros diventò così una delle prime aziende aeronautiche a fornire velivoli alla Reichswehr. Ciò nonostante, l'esigua quantità di esemplari richiesti unita alla crisi economica che caratterizzò la Repubblica di Weimar costrinsero l'azienda, nel 1931, ad essere assorbita nella Focke-Wulf Flugzeugbau AG.

Velivoli[modifica | modifica wikitesto]

I velivoli realizzati dalla ditta Albatros sono ordinati per designazione e/o cronologicamente in base al primo volo.

Nome Tipo Note Primo Volo Esemplari
Albatros Taube monoplano versione realizzata dall'Albatros dell'Etrich Taube (1910)
Albatros Doppeltaube biplano monomotore versione biplana del Taube
B.I biplano monomotore da ricognizione 1913
B.II biplano monomotore da ricognizione Type L 5 1914
W.1 idrovolante biplano monomotore da ricognizione 1914
B idrovolante da addestramento K351B 1915
B.III biplano monomotore da ricognizione 1915
C.I biplano monomotore da ricognizione Type L 6 1915
C.II biplano monomotore da ricognizione differiva dal C.I per adottare una configurazione ad elica spingente con travi di coda 1915
G.I biplano quadrimotore da bombardamento 1915
C.III biplano monomotore da ricognizione Type L 10 1916
D.I biplano monomotore da caccia 1916
C.IV biplano monomotore sperimentale 1916 1
C.V biplano monomotore da ricognizione 1916 circa 400
G.II biplano bimotore da bombardamento 1915 1
G.III biplano bimotore da bombardamento 1915
D.II biplano monomotore da caccia 1916 291
Dr.II biplano monomotore da caccia 1916 1
W.3 idrovolante biplano monomotore silurante 1916
W.4 idrovolante biplano monomotore da caccia 1916 128
L.30 addestratore 1917
D.III biplano monomotore da caccia 1917 1.866
D.V, D.Va biplano monomotore da caccia 1917 circa 2.500
D.IV biplano monomotore da caccia 1916 3
J.I biplano monomotore da appoggio ravvicinato 1917 circa 240
D.VII 1917
Dr.I 1917 1
C.VII biplano monomotore da ricognizione 1917 oltre 600
C.X biplano monomotore da ricognizione 1917 oltre 300
C.XII biplano monomotore da ricognizione 1917
W.5 idrovolante biplano monomotore silurante 1916 5
D.X 1918 1
D.XI 1918 2
D.XII 1918 2
D.VI biplano monomotore da caccia prototipo, configurazione spingente e doppia trave di coda 1918 1
D.IX 1918 1
Dr.2 1918
C. XIV biplano monomotore da ricognizione 1918
C. XV biplano monomotore da ricognizione 1918
W.8 idrocaccia biplano monomotore 1918 2
L 58 monoplano monomotore di linea a 7 posti 1923 7
L 59 monoplano monomotore da turismo 1923
L 60 monoplano monomotore da turismo versione biposto dell'L 59 1923
L 65 sesquiplano monomotore biposto da caccia e ricognizione 1925 2
L 66
L 67
L 68 Alauda biplano monomotore da addestramento 1925
L 69 monoplano monomotore da competizione 1925 4
L 70
L 71
L 72 monoplano monomotore da trasporto 1926 4
L 73 biplano bimotore per 8 passeggeri 1926 4
L 74
L 75A Esel biplano monomotore da addestramento 1928 43
L 76
L 77 biplano monomotore biposto da caccia e ricognizione 1928 4
L 78
L 79 Kobold biplano monomotore monoposto Velivolo sperimentale per lo studio del volo rovesciato 1929 2
L 81
L 82 biplano monomotore biposto 1929 72
L 83
L 84 biplano monomotore biposto da caccia 1931 5
L 100 monoplano monomotore triposto 1930 1
Al 101 monoplano monomotore biposto 1930 71
Al 102
Al 103

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]