YoungBoy Never Broke Again

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
YoungBoy Never Broke Again
NBA YOUNGBOY 2018.png
YoungBoy nel 2018
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop
Periodo di attività musicale2014 – in attività
EtichettaAtlantic Records
Album pubblicati1
Studio1
Sito ufficiale

YoungBoy Never Broke Again o NBA YoungBoy[1], pseudonimo di Kentrell DeSean Gaulden (Baton Rouge, 20 ottobre 1999), è un rapper, cantante e compositore statunitense.

È meglio conosciuto per la sua canzone "Outside Today" che ha raggiunto il picco numero 31 nella classifica Billboard Hot 100. Le sue canzoni includono "No Smoke", "Untouchable", "No Mentions", "Valuable Pain" e "Slime Belief".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kentrell DeSean Gaulden nasce il 20 ottobre 1999 a Baton Rouge, in Louisiana. Mentre lottava da bambino si è spezzato l’osso del collo ed è stato costretto a mettere un sostegno per il collo fino alla guarigione della sua spina dorsale. Il sostegno gli ha provocato dei segni sulla fronte. È stato cresciuto principalmente dalla nonna, a causa della condanna a 55 anni di carcere del padre.[2]

La nonna di Gaulden morì di insufficienza cardiaca e Gaulden si trasferì con un suo amico a Baton Rouge. I due hanno poi usato atti di criminalità per iniziare a pagare le lezioni.

Ha lasciato la scuola alla nona classe, abbandonando così gli studi e dicendo a sua madre che aveva bisogno di concentrarsi sulla sua carriera musicale.

È stato in seguito arrestato per rapina, ed è stato mandato in un centro di detenzione a Tallulah, in Louisiana, dove ha iniziato a scrivere i testi per il suo debutto.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

YoungBoy a Detroit nel 2017

Ha pubblicato il suo primo mixtape, Life Before Fame, come NBA YoungBoy nel 2014[4] e, in seguito, i Mind of a Menace, Mind of a Menace 2 e Mind of a Menace 3.

38 Baby'[5] (2016) racchiudeva contributi di Lil Snupe, Boosie Badazz e Kevin Gates[6].

Il nome di Gaulden è conosciuto anche per le provocazioni nei brani musicali scambiate con il rapper Scotty Cain di Baton Rouge nel dicembre 2015, che includevano minacce di morte[7][8].

Nel dicembre 2016, YoungBoy è stato arrestato a Austin, Texas, con l'accusa di tentato omicidio di primo grado legato a una sparatoria da un'auto in corsa[8]. Durante la reclusione ha pubblicato diverse canzoni, tra cui Win o Lose[9], Do not matter e Too much[10]. YoungBoy è stato rilasciato su cauzione nel maggio 2017 dopo un patteggiamento[11]. Una settimana dopo è uscito il singolo Untouchable.

Nel luglio 2017, YoungBoy ha pubblicato un video per la sua canzone, 41 in cui compaiono in cameo Meek Mill, Young Thug, 21 Savage, Boosie Badazz e Yo Gotti[12]. Il 3 agosto 2017, ha pubblicato il mixtape AI YoungBoy.

Il suo album di debutto, intitolato Until Death Call My Name, è uscito ad aprile 2018 ed è entrato nella classifica statunitense al settimo posto con 43.000 copie vendute in una settimana.[13] L'album include il singolo Outside Today, che ha raggiunto il trentunesimo posto negli Stati Uniti,[14] dove è certificato disco d'oro per aver superato le 500.000 copie vendute. Altri due singoli, Untouchable e No Smoke, sono certificati disco di platino per aver venduto più di un milione di copie ciascuno.[15]

Questioni legali[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2016, i Marshal degli Stati Uniti hanno arrestato YoungBoy prima di un concerto ad Austin, in Texas, accusandolo di essere saltato da un veicolo e di aver aperto il fuoco su un gruppo di persone in una strada di South Baton Rouge. Young Boy è stato accusato di tentato omicidio.[16] YoungBoy è stato in carcere da dicembre 2016 ad agosto 2017 per tentato omicidio di primo grado.[17] Parlando della sua incarcerazione, ha detto "Non penso che io sia un bersaglio, ma se hai un nome, loro sanno chi sei, fai qualcosa, verranno a prenderti e chiunque tu sia, sei responsabile solo perché hai il nome più popolare. Ecco come vanno queste stronzate."[18] Il 23 agosto 2017, un giudice di Baton Rouge ha condannato YoungBoy a una pena detentiva di 10 anni e tre anni di libertà vigilata per il suo coinvolgimento in una sparatoria.[19]

YoungBoy è stato arrestato prima di un concerto al nightclub The Moon di Tallahassee il 25 febbraio 2018. Young Boy ha ricevuto un mandato nello stato della Georgia per un presunto atto di violenza, un assalto e un sequestro di persona. Il filmato della sorveglianza degli hotel è stato trapelato poco dopo il suo arresto, mostrando che Gaulden ha aggredito la sua allora fidanzata Jania.[20]

Il 15 marzo 2018, è stato rilasciato dal carcere con una cauzione di $75.000.[21]

L'11 febbraio 2019, YoungBoy è stato arrestato insieme a Star Thigpen, che è la madre di Kamiri, al di fuori dell'Hyatt House nel centro di Atlanta. Un membro del personale delle pulizie entrò nella stanza pensando che non fosse occupato. Secondo quanto riferito, YoungBoy ordinò a Thigpen di far uscire la governante dalla stanza. Thigpen avrebbe presumibilmente preso a pugni la governante in faccia, cosa che ha portato il combattimento a continuare nel corridoio. Alla fine la governante scappò e chiamò la polizia. Gaulden e Thigpen furono accusati di due capi di condotta disordinata e possesso di marijuana.[22] I due furono portati al carcere della contea di Fulton. Il 13 febbraio 2019, sia Gaulden che Thigpen furono rilasciati su cauzione.[23]

Il 7 aprile 2019, YoungBoy è stato ufficialmente accusato di due reati minori, possesso di marijuana e condotta disordinata.[24]

Il 13 maggio 2019, YoungBoy era a Miami per esibirsi al festival dell'hip-hop di Rolling Loud. Prima dello spettacolo, Gaulden è stato preso di mira in una sparatoria al di fuori del Trump International Beach Resort. È stato riferito per la prima volta che le guardie del corpo di YoungBoy avevano inseguito l'uomo e di averlo ucciso. In seguito è stato riferito che la guardia del corpo non ha ucciso l'uomo, ma la sparatoria ha lasciato un terzo innocente ucciso, ha lasciato un bambino di 5 anni e una ragazza feriti.[25]

Il 14 maggio 2019, è stato rivelato che l'entourage di YoungBoy non dovrà affrontare alcuna accusa.[26]

Il 17 maggio 2019, YoungBoy è stato arrestato di nuovo pochi giorni dopo Miami dopo un'udienza nella sua città natale di Baton Rouge. Il giudice Bonnie Jackson ha ordinato che fosse detenuto per sospetto di violazione della libertà vigilata per un post sui social media di Gaulden che parlava delle sparatorie e minacciava di vendicarsi. Il post sui social media viola i termini della sentenza di condanna dell'agosto 2017 per aggressione aggravata con un'arma da fuoco. YoungBoy è stato condannato a tre anni di detenzione dopo essere stato condannato a una pena detentiva di 10 anni. Uno dei termini della sua libertà vigilata era che rimaneva fuori dai social media. Gli è stato ordinato di stare dietro le sbarre per almeno 30 giorni.[27]

Il 21 maggio 2019, YoungBoy e Atlantic Records si offrirono di pagare le spese funerarie per Mohamed Jradi, lo spettatore ucciso nel fuoco incrociato. Il suo avvocato ha anche rilasciato una dichiarazione "Vorrei che avessero ucciso me, non lui".[28]

Il 22 maggio 2019, era stato emesso un mandato di ricerca per YoungBoy per il suo campione di DNA in North Carolina per il crollo di armi da fuoco. A YoungBoy è stato richiesto di presentare un campione di DNA per un incidente accaduto in una discoteca a Charlotte, nel North Carolina. La polizia ha scoperto delle pistole all'interno di un SUV appartenuto a Gaulden. Un detective ha dichiarato che Gaulden e il suo seguito arrivarono fuori dalla discoteca e si diressero verso la porta prima di tornare rapidamente verso il veicolo dopo aver individuato i metal detector. Mentre YoungBoy non è stato arrestato, Marvin White, l'autista del SUV, è stato arrestato. White è stato accusato di possesso di un'arma rubata e possesso di marijuana.[29]

Il 7 giugno 2019, un ex socio di YoungBoy, Demarcus Fields, è stato arrestato per l'omicidio del 2017 di Garrett "Gee Money" Burton.[30]

L'11 giugno 2019, Big B è stato arrestato in concomitanza con una sparatoria condotta nel 2016 insieme a YoungBoy. È stato accusato di due conteggi di tentato omicidio di secondo grado e possesso di un'arma rubata. Successivamente è stato rilasciato su cauzione il 12 giugno 2019.[31]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

YoungBoy ha quattro figli con tre madri diverse. I suoi figli si chiamano Kayden, Taylin, Kamiri e Kacey.[32]

Nel giugno 2018, ha dichiarato che Kamron non è biologicamente suo figlio.[33]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 - Until Death Call My Name
  • 2017 - AI Youngboy
  • 2018 - Realer
  • 2019 - AI Youngboy 2
  • 2020 - “Still Steppin Still Flexing”

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017 - Untouchable
  • 2018 - No Smoke
  • 2018 - Outside Today
  • 2018 - Diamond Teeth Samurai
  • 2019 - Bandit(con Juice Wrld)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 20 of the Best Lyrics From YoungBoy Never Broke Again's 'AI YoungBoy' Mixtape - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  2. ^ (EN) The teen rap prodigy worth rooting for, su The FADER. URL consultato il 20 giugno 2019.
  3. ^ (EN) Emmanuel C.M, The Break Presents: YoungBoy NeverBrokeAgain - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 20 giugno 2019.
  4. ^ (EN) WAFB Staff, Teen rapper, NBA YoungBoy, arrested for case connected to series of shootings in BR neighborhood. URL consultato il 12 maggio 2018.
  5. ^ (EN) The Break Presents: YoungBoy NeverBrokeAgain - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  6. ^ (EN) NBA YoungBoy Drops ‘38 Baby’ Mixtape Featuring Kevin Gates, Boosie BadAzz and More - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  7. ^ (EN) YoungBoy Never Broke Again Gives His First Interview From Prison - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  8. ^ a b (EN) Details Emerge in YoungBoy Never Broke Again’s Attempted Murder Case - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  9. ^ (EN) NBA YoungBoy Premieres New Video For “Win Or Lose”, in The FADER. URL consultato il 12 maggio 2018.
  10. ^ (EN) YoungBoy Never Broke Again Releases New Song 'Too Much' - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  11. ^ (EN) Youngboy Never Broke Again Was Released From Jail After Pleading Guilty to Lesser Charges - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  12. ^ (EN) Flicks of the Week: 7/9-7/15 - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 12 maggio 2018.
  13. ^ (EN) Keith Caulfield, Post Malone's 'Beerbongs & Bentleys' Breaks Streaming Record, Debuts at No. 1 on Billboard 200 Albums Chart, Billboard. URL consultato il 17 maggio 2018.
  14. ^ (EN) YoungBoy Never Broke Again Chart History - Hot 100, Billboard. URL consultato il 17 maggio 2018.
  15. ^ (EN) Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 17 maggio 2018.
  16. ^ (EN) NBA YoungBoy Charged With Attempted First Degree Murder, su The FADER. URL consultato il 20 giugno 2019.
  17. ^ (EN) Max Weinstein, YoungBoy Never Broke Again Released From Jail - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 20 giugno 2019.
  18. ^ (EN) Max Weinstein, YoungBoy Never Broke Again Gives His First Interview From Prison - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 20 giugno 2019.
  19. ^ (EN) JOE GYAN JR | jgyan@theadvocate.com, Baton Rouge teen rapper Kentrell Gaulden lectured by judge, given probation in drive-by shooting, su The Advocate. URL consultato il 20 giugno 2019.
  20. ^ (EN) Lindsey India, YoungBoy Never Broke Again Seen Allegedly Assaulting Girlfriend - XXL, su XXL Mag. URL consultato il 20 giugno 2019.
  21. ^ (EN) NBA YoungBoy released on bail, su The FADER. URL consultato il 20 giugno 2019.
  22. ^ (EN) The Atlanta Journal-Constitution Zachary Hansen, Rapper YoungBoy, woman arrested at Atlanta hotel on disorderly conduct charges, su ajc. URL consultato il 20 giugno 2019.
  23. ^ (EN) Sha Be Allah, NBA YoungBoy Arrested on Drug, Disorderly Charges in Atlanta Hotel, su The Source, 13 febbraio 2019. URL consultato il 20 giugno 2019.
  24. ^ TMZ, su m.tmz.com. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2016).
  25. ^ TMZ, su m.tmz.com. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2016).
  26. ^ (EN) Police confirm NBA YoungBoy's entourage won't be charged for returning fire in fatal shooting, su REVOLT TV. URL consultato il 20 giugno 2019.
  27. ^ TMZ, su m.tmz.com. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2016).
  28. ^ NBA Youngboy Offers To Pay Funeral Costs For Man Who Died In Shooting: Report, su HotNewHipHop. URL consultato il 20 giugno 2019.
  29. ^ NBA Youngboy: Search Warrant Reportedly Issued For His DNA Sample In NC Firearms Bust, su HotNewHipHop. URL consultato il 20 giugno 2019.
  30. ^ (EN) LEA SKENE | lskene@theadvocate.com, NBA YoungBoy associate arrested in 2017 death of Gee Money as police focus on Baton Rouge rap beefs, su The Advocate. URL consultato il 20 giugno 2019.
  31. ^ YoungBoy Never Broke Again's Associate Arrested in Connection to 2016 Drive-By Shooting, su Billboard. URL consultato il 20 giugno 2019.
  32. ^ YoungBoy Never Broke Again, NBA Youngboy - 4 Sons of a King (Official Audio), 15 giugno 2019. URL consultato il 20 giugno 2019.
  33. ^ NBA YoungBoy Reveals His Son 'Baby K' is Not Biologically His, su www.vladtv.com. URL consultato il 20 giugno 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5371155191942282440001 · LCCN (ENn2019010719 · WorldCat Identities (ENlccn-n2019010719