Voivodato della Pomerania Occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Voivodato della Pomerania Occidentale
voivodato
Województwo zachodniopomorskie
Voivodato della Pomerania Occidentale – Stemma Voivodato della Pomerania Occidentale – Bandiera
Localizzazione
Stato Polonia Polonia
Amministrazione
Capoluogo Stettino
Voivoda Marcin Zydorowicz (PO)
Data di istituzione 1999
Territorio
Coordinate
del capoluogo
53°26′17″N 14°32′32″E / 53.438056°N 14.542222°E53.438056; 14.542222 (Voivodato della Pomerania Occidentale)Coordinate: 53°26′17″N 14°32′32″E / 53.438056°N 14.542222°E53.438056; 14.542222 (Voivodato della Pomerania Occidentale)
Superficie 22 892,48 km²
Abitanti 1 693 072 (2010)
Densità 73,96 ab./km²
Distretti 3+18
Voivodati confinanti Pomerania, Grande Polonia, Lubusz, Meclemburgo-Pomerania Anteriore (DE)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 PL-ZP
Codice GUS 32
Targa Z
Cartografia
Voivodato della Pomerania Occidentale – Localizzazione
Sito istituzionale

Il voivodato della Pomerania Occidentale (in polacco Województwo zachodniopomorskie, in casciubo Zôpadnopòmòrsczé wòjewództwò, in tedesco Woiwodschaft Westpommern) è uno dei 16 voivodati della Polonia. Il voivodato si trova nel nord-ovest del territorio polacco ed è stato creato con la riforma del 1999 dalla fusione dei precedenti voivodati di Stettino e Koszalin con alcuni distretti degli ex voivodati di Gorzów, Piła e Słupsk. Il territorio odierno corrisponde a una parte della Pomerania e una piccola parte della regione storica della Nuova Marca. Il voivodato confina a ovest con la regione tedesca del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, a est con il voivodato della Pomerania e a sud con i voivodati di Lubusz e della Grande Polonia. Il capoluogo del voivodato è Stettino (Szczecin).

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il voivodato della Pomerania Occidentale è il quinto voivodato polacco per estensione territoriale. La regione è molto pittoresca: caratterizzata da morene, si affaccia sul mar Baltico ed è ricca di spiagge, laghi e foreste di conifere. I porti più importanti sono quello di Stettino, Świnoujście e Police.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisioni del voivodato in distretti

Il voivodato della Pomerania Occidentale è diviso in 18 distretti e 3 distretti urbani. A volte una distretto porta il loro nome, senza però comprenderli nella loro amministrazione[1].

Distretti urbani[modifica | modifica wikitesto]

Distretti[modifica | modifica wikitesto]

La sede del voivodato a Stettino
Il fiume Oder a Stettino

Il voivodato è diviso in 18 distretti.

Città più grandi[modifica | modifica wikitesto]

Il capoluogo del voivodato Stettino (Szczecin) è con i suoi 415 000 abitanti la settima città più grande di tutta la Polonia e nettamente la più popolosa della Pomerania Occidentale. Le città (in tutto il voivodato ce ne sono 65) con più di 20.000 abitanti sono le seguenti:

  1. Stettino (415.000)
  2. Koszalin (113.000)
  3. Stargard Szczeciński (67.000)
  4. Kołobrzeg (45.000)
  1. Świnoujście (45.000)
  2. Szczecinek (41.000)
  3. Police (36.000)
  4. Wałcz (27.000)
  1. Białogard (26.000)
  2. Goleniów (23.000)
  3. Gryfino (23.000)

Gruppi etnici[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo etnico nettamente prevalente è quello dei polacchi, discendenti da quanti furono espulsi dalla Pomerania tedesca dopo la Seconda guerra mondiale. Una minoranza etnica è costituita da ucraini, i cui antenati sono stati reinsediati nella regione con l'Operazione Vistola nel 1947.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto al PIL dell'Unione europea, espresso in potere d'acquisto, il voivodato ha raggiunto un indice di 47,7 (UE-27 = 100). Il tasso di disoccupazione è stato del 16,5% a dicembre del 2009.

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Il turismo svolge un ruolo tradizionalmente importante, in particolare lungo la costa baltica in località come Kołobrzeg, Świnoujście e Międzyzdroje. Altri luoghi da visitare sono il Parco nazionale Drawa, l'abbazia di Kołbacz, le città di Stettino, Stargard, Szczecinek, Police, Goleniów e numerose altre.

Aree protette[modifica | modifica wikitesto]

Il parco nazionale di Wolin

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Stradali[modifica | modifica wikitesto]

Aerei[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN140911838 · LCCN: (ENn2001105283 · GND: (DE4596754-4
Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia