Voivodato di Lubusz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Voivodato di Lubusz
voivodato
Województwo lubuskie
Voivodato di Lubusz – Stemma Voivodato di Lubusz – Bandiera
Localizzazione
StatoPolonia Polonia
Amministrazione
CapoluogoGorzów Wielkopolski, Zielona Góra
VoivodaHelena Hatka (PO)
Data di istituzione1999
Territorio
Coordinate
del capoluogo
52°43′51.15″N 15°14′17.9″E / 52.730875°N 15.238306°E52.730875; 15.238306 (Voivodato di Lubusz)Coordinate: 52°43′51.15″N 15°14′17.9″E / 52.730875°N 15.238306°E52.730875; 15.238306 (Voivodato di Lubusz)
Superficie13 987,88 km²
Abitanti1 010 705 (2010)
Densità72,26 ab./km²
Distretti4+14
Voivodati confinantiBassa Slesia, Grande Polonia, Pomerania Occidentale, Brandeburgo (DE), Sassonia (DE)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2PL-LB
Codice GUS08
TargaF
Cartografia
Voivodato di Lubusz – Localizzazione
Sito istituzionale

Il voivodato di Lubusz (in polacco Województwo lubuskie) è uno dei 16 voivodati della Polonia. Fino al 1945 costituiva il Neumark all'interno della provincia prussiana del Brandeburgo. Il voivodato si trova a ovest del territorio polacco ed è stato creato con la riforma del 1999 inglobando i territori dei voivodati di Gorzów e di Zielona Góra. Raggruppa una parte della regione storica della Nuova Marca e una piccola parte della Bassa Slesia oggi unificate nel voivodato, nome che ricorda la provincia polacca medioevale di Lubusz. I due capoluoghi Gorzów Wielkopolski e Zielona Góra sono, con più di 120.000 abitanti, le sole grandi città del voivodato. Le altre città arrivano a meno di un quarto di questa cifra[1]. A Gorzów ha sede il voivoda o governatore nominato centralmente, mentre Zielona Góra è la sede dell'assemblea regionale (sejmik) e dell'esecutivo eletto dall'assemblea, presieduto da un maresciallo (Marszałek).

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La regione è prevalentemente pianeggiante, con molti laghi e boschi. La parte meridionale del voivodato è adatta alla viticoltura.

Distretti[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisione del voivodato in distretti
Il centro storico di Zielona Góra, sede dell'assemblea regionale
Il centro storico di Gorzów Wielkopolski, sede del voivoda

Città con più di 10.000 abitanti[modifica | modifica wikitesto]

  1. Gorzów Wielkopolski (125.000)
  2. Zielona Góra (120.000)
  3. Nowa Sól (41.000)
  4. Żary (39.000)
  5. Żagań (26.500)
  6. Świebodzin (21.500)
  7. Międzyrzecz (18.500)
  8. Słubice (18.000)
  9. Kostrzyn nad Odrą (17.500)
  10. Gubin (17.000)
  11. Sulechów (17.000)
  12. Lubsko (15.000)
  13. Wschowa (14.573)
  14. Szprotawa (12.613)
  15. Krosno Odrzańskie (12.100)
  16. Drezdenko (10.565)
  17. Strzelce Krajeńskie (10.143)
  18. Skwierzyna (10.010)

Fiumi[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Stradali[modifica | modifica wikitesto]

La rete stradale ha una lunghezza di circa 8.000 km.

Ferroviari[modifica | modifica wikitesto]

La rete ferroviaria ha una lunghezza di 985 km, dei quali 329 elettrificati.

Aree protette[modifica | modifica wikitesto]

Il parco paesaggistico di Muskau

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN312774500 · ISNI (EN0000 0004 0621 7753 · LCCN (ENn2001105293 · GND (DE4596737-4
Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia