Viacom International Media Networks Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viacom International Media Networks Italia S.r.l.
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione2010
Sede principaleMilano
GruppoViacom
FilialiRainbow (30%)
Persone chiaveAndrea Castellari (Amministratore delegato)
Sito web

Viacom International Media Networks Italia S.r.l. è un'azienda italiana operante nel settore televisivo, fa parte del gruppo Viacom.

L'amministratore delegato del gruppo è Andrea Castellari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1997, MTV Networks fonda MTV Networks Italy, con il canale MTV Italia.

Nel 2000, il gruppo Beta Television (controllato da Seat Pagine Gialle), acquista la divisione italiana di MTV Networks, da li nasce il gruppo di MTV Italia[1][2].

Nel 2010, Viacom International Media Networks fonda Viacom International Media Networks Italia per rilevare una quota (tramite la controllata Milano Design) del 30% di Rainbow[3].

Nel 2013, il gruppo Viacom acquisisce la restante quota di Telecom Italia Media, controllando il 100% delle attività di MTV Italia S.r.l.[4].

Il 31 luglio 2015, la società MTV Italia S.r.l. viene acquisita da Sky Italia[5] diventando Nuova Società Televisiva Italiana, cedendo le ex attività terrestri di MTV (dove sorgerà TV8) e passando sotto gestione diretta gli altri canali precedentemente controllati dalla ex società, e la controllata Viacom Pubblicità.

Il 14 settembre 2017, Viacom International Media Networks Italia rileva il 50% di Super!, il 18 ottobre 2019 rileva anche il restante 50% detenuto da De Agostini, diventando così unico proprietario del canale.

Attività imprenditoriali[modifica | modifica wikitesto]

Canali televisivi in chiaro[modifica | modifica wikitesto]

Logo Nome Inizio trasmissioni Digitale terrestre Tivùsat Sky
Disponibilità LCN Disponibilità LCN Disponibilità LCN
Super! 1º settembre 2010 Yes check.svg 47 Yes check.svg 47 Yes check.svg(FTV) 625
Paramount Network 27 febbraio 2016 Yes check.svg 27 Yes check.svg 27 X mark.svg
VH1 1º luglio 2016 Yes check.svg 67 e 267 Yes check.svg 22 X mark.svg
Spike 22 ottobre 2017 Yes check.svg 49 Yes check.svg 26 X mark.svg

Canali televisivi a pagamento (Sky)[modifica | modifica wikitesto]

Logo Nome Inizio trasmissioni Sky
Disponibilità LCN
MTV 1º settembre 1997 Yes check.svg(Anche in HD) 130
Nickelodeon 1º novembre 2004 Yes check.svg(Anche +1) 605 e 606
Comedy Central 1º maggio 2007 Yes check.svg(Anche +1) 128 e 129
Nick Jr. 31 luglio 2009 Yes check.svg(Anche +1) 603 e 604
MTV Music 17 maggio 2010 Yes check.svg 704
TeenNick 4 dicembre 2015 Yes check.svg 620

Concessionaria pubblicitaria[modifica | modifica wikitesto]

Tramite la propria controllata, Viacom Pubblicità & Brand Solutions, Viacom Italia si occupa della raccolta pubblicitaria dei canali del gruppo oltre a canali di editori terzi: DeeJayTV e Radio Italia TV.

Altre partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

È proprietaria di 360°Playmaker, società di produzione televisiva italiana, e possiede il 30% di Rainbow.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Copia archiviata (PDF), su agcm.it. URL consultato il 24 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2016).
  2. ^ Copia archiviata (PDF), su agcm.it. URL consultato il 24 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2017).
  3. ^ I dolori di Rainbow per arrivare prima in Europa | Millecanali, in Millecanali, 5 novembre 2014. URL consultato l'11 marzo 2018.
  4. ^ Sale of MTV Italia to Viacom completed, su www.telecomitalia.com. URL consultato l'11 marzo 2018.
  5. ^ Ufficiale: Sky compra MTV Italia - BadTv.it, in BadTv.it, 3 agosto 2015. URL consultato l'11 marzo 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]