Verdens verste menneske

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Verdens verste menneske
Lingua originalenorvegese
Paese di produzioneNorvegia, Francia, Svezia, Danimarca
Anno2021
Durata121 min
RapportoWidescreen
Generecommedia, sentimentale, drammatico
RegiaJoachim Trier
SceneggiaturaEskil Vogt, Joachim Trier
ProduttoreThomas Robsahm
Produttore esecutivoDyveke Bjørkly Graver, Tom Kjeseth
Casa di produzioneOslo Pictures, MK2 Productions, Film i Väst, Snowglobe, B-Reel, Arte France Cinéma
FotografiaKasper Tuxen
MontaggioOlivier Bugge Coutté
MusicheOla Fløttum
ScenografiaRoger Rosenberg
CostumiEllen Dæhli Ystehede
Interpreti e personaggi
  • Renate Reinsve: Julie
  • Anders Danielsen Lie: Aksel
  • Herbert Nordrum: Eivind
  • Hans Olav Brenner: Ole Magnus
  • Helene Bjørneby: Karianne
  • Vidar Sandem: Per Harald
  • Maria Grazia Di Meo: Sunniva
  • Lasse Gretland: Kristoffer
  • Karen Røise Kielland: Tone

Verdens verste menneske è un film del 2021 diretto da Joachim Trier.

È stato presentato in concorso al 74º Festival di Cannes,[1] dove la protagonista Renate Reinsve ha vinto il premio per la miglior attrice.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Oslo, giorni nostri. Alla vigilia dei suoi trent'anni, Julie deve riconoscere con riluttanza di non avere ancora combinato niente nella vita e che ciò non sembra destinato a cambiare in tempi brevi: a peggiorare le cose, Aksel, il suo fidanzato più grande e autore di graphic novel di successo, le fa pressione per accasarsi. Una notte, Julie partecipa a una festa, dove incontra il giovane e affascinante Eivind. Rotto con Aksel e lanciatasi in questa nuova relazione, spera di riuscirvi a cambiare il corso delle cose, ma presto si rende conto che alcune possibilità sono ormai alle sue spalle.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima l'8 luglio 2021 in concorso alla 74ª edizione del Festival di Cannes.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Ben Kroll, Joachim Trier On Rounding Out His Oslo Trilogy With ‘The Worst Person in the World’, su Variety, 9 luglio 2021. URL consultato il 10 luglio 2021.
  2. ^ a b (EN) Peter Debruge, Wild, Woman-Made ‘Titane’ Wins Palme d’Or in Upside-Down Cannes Film Festival Awards, su Variety, 17 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema