Uno coi capelli bianchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uno coi capelli bianchi
Commedia in tre atti
Autore Eduardo De Filippo
Lingua originale Italiano
Genere Teatro napoletano
Composto nel 1935
Prima assoluta 26 gennaio 1938
Teatro Quirino di Roma
Personaggi
  • Giambattista Grossi, ricco industriale
  • Teresa, sua moglie
  • Giuseppina, loro figlia
  • Giuliano Grimaldi, marito di Giuseppina
  • Margherita, cameriera
  • D'Attilio, avvocato
  • Bellocore, socio di Grossi
  • Bianca, nipote dei signori Grossi
  • Francesco Zanone, dottore, suo marito
  • Assunta, cameriera
  • Lorenzo Fondini, commendatore
  • Pauselli, barone
  • Portiere

Uno coi capelli bianchi è una commedia napoletana in tre atti scritta da Eduardo de Filippo nel 1935, appartenente al filone della "Cantata dei giorni pari".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Eduardo De Filippo, Teatro (Volume primo) - Cantata dei giorni pari, Mondadori, Milano 2000, pagg. 955-1058 (con una Nota storico-teatrale di Paola Quarenghi e una Nota filologico-linguistica di Nicola De Blasi)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro