Tributo ad Augusto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tributo ad Augusto
Artista AA.VV.
Tipo album Cover
Pubblicazione 18 febbraio 1995
Durata 60:49
Dischi 1
Tracce 14
Genere Rock
Pop
Etichetta CGD

Tributo ad Augusto è una raccolta inedita di brani dei Nomadi riletta da numerosi gruppi e cantanti.

Il libretto del disco inizia con la frase «18 febbraio 1995: in questo giorno Augusto Daolio avrebbe compiuto 48 anni... in questo giorno esce Tributo ad Augusto», che raccoglie l'omaggio di svariati artisti italiani e stranieri alla figura di Augusto Daolio attraverso reinterpretazioni inedite di canzoni appartenenti al repertorio dei Nomadi.

Nel libretto del disco ad ogni canzone è abbinato un quadro dipinto da Augusto Daolio.

La raccolta è uscita in CD, LP 33 giri e audiocassetta.

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

  1. Francesco Guccini & Nomadi: Noi non ci saremo - 3:12 (Pontiack - Verona)
  2. Luciano Ligabue: Dio è morto - 3:59 (Guccini - Pontiack)
  3. Teresa De Sio: Il vecchio e il bambino - 4:15 (Guccini)
  4. Gang: Auschwitz - 6:04 (Guccini)
  5. Gianna Nannini & Timoria: Io vagabondo - 4:11 (Salerno - Dattoli)
  6. Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano & Nomadi: Crescerai - 3:52 (Contini - Carletti)
  7. Elio Revè y Su Charangon: Ricordati di Chico - 5:15 (Cortesi)
  8. Inti-Illimani: C'è un re - 3:39 (Carletti - Varoli - Daolio)
  9. Alice: L'auto corre lontano, ma io corro da te - 5:09 (Webb - Mogol)
  10. Enrico Ruggeri: Canzone per un'amica - 4:53 (Guccini - De Ponti - Verona)
  11. Modena City Ramblers: Atomica cinese - 3:33 (Guccini)
  12. Dennis & The Jets: Come potete giudicar - 3:01 (Bono - Verona)
  13. C.S.I.: Noi non ci saremo - 4:57 (Pontiack - Verona)
  14. Pubblico nomade: Io vagabondo - 4:41 (Salerno - Dattoli)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica