Contro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contro
Artista Nomadi
Tipo album Studio
Pubblicazione 10 giugno 1993
Durata 42:59
Dischi 1
Tracce 9
Genere Pop
Rock
Etichetta CGD East West
Produttore Beppe Carletti
Registrazione Castelfranco Emilia (MO)
Certificazioni
Dischi d'oro 1
Nomadi - cronologia
Album precedente
(1992)
Album successivo
(1994)

Contro è il diciannovesimo album del gruppo italiano Nomadi.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album contiene le ultime incisioni con Augusto Daolio alla voce e anche il contributo di Dante Pergreffi al basso. I brani già pronti vengono integrati con l'inserzione di contributi dei nuovi membri: al basso troviamo Elisa Minari, mentre Francesco Gualerzi e Danilo Sacco si alterneranno a sostituire Augusto dagli album successivi. Per il singolo Ad est, ad est viene realizzato un videoclip.

Nel corso dell'anno i Nomadi tornano a suonare dal vivo proponendo la strumentale Suoni come inizio dei concerti.

In dettaglio:

  • Contro: brano sulla guerra, sui giovani e sulla volontà di non arrendersi. "Contro" l'ipocrisia di chi a parole parla di amore ma poi finisce per finanziare le guerre.
  • Il muro: brano dedicato al famoso muro di Berlino
  • Marinaio di vent'anni brano dedicato alla leggenda dell'Olandese Volante
  • Santina dedicata a una bambina che ha la vita distrutta dalla droga
  • Il mongolo: sulla personalità che trascende il modo di presentarsi
  • Pietro: una descrizione del mondo di oggi senza morali
  • Il libero: brano sulla non accettazione della vita senza i propri ideali
  • Soltanto un gioco: dove l'amore è paragonato alla passione che sicuramente è destinata a rimanere nel tempo
  • Ad est, ad est: una sorta di testamento spirituale di Augusto Daolio dove il cantante ormai malato preannuncia la sua nuova avventura verso un nuovo sole.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Contro – 4:34 (Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)
  2. Il muro – 4:43 (testo: Daniele Taurian – musica: Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)
  3. Marinaio di vent'anni – 3:51 (testo: Daniele Taurian – musica: Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)
  4. Santina – 4:09 (Gisberto Cortesi)
  5. Il mongolo – 3:59 (testo: Romano Rossi – musica: Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)
  6. Pietro – 5:08 (testo: Daniele Taurian – musica: Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)
  7. Il libero – 4:53 (testo: Edi Toffoli – musica: Edi Toffoli, Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)
  8. Soltanto un gioco – 6:37 (testo: Daniele Taurian – musica: Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)
  9. Ad est, ad est – 5:05 (testo: Daniele Taurian – musica: Giuseppe Carletti e Odoardo Veroli)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock