Sergio Reggioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Reggioli
Sergio Reggioli.jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereRock
Folk rock
Periodo di attività musicale1998 – in attività
StrumentoViolino, Chitarra, Flauto, Tastiera, Tromba
Gruppo attualeNomadi
Album pubblicati8
Studio8

Sergio Reggioli (Recanati, 19 settembre 1970) è un polistrumentista italiano, dal 1998 fa parte del gruppo dei Nomadi.

Ha ottenuto il diploma in violino al conservatorio di Pesaro ed è entrato nei Nomadi nel 1998. Con il suo ingresso, che va a colmare il vuoto lasciato da Andrea Pozzoli,il gruppo ritrova uno strumento come il violino in precedenza suonato da Chris Dennis. Ma il talento polistrumentista di Sergio Reggioli non si ferma al violino: suona anche le percussioni, suonate stabilmente assieme alla chitarra, fino ad arrivare alla tromba e al pianoforte, che però non suona con i Nomadi. Particolarmente bella e nostalgica la versione moderna della canzone "Suoni", dove il violino, suonato magnificamente, prende il posto della voce del compianto Augusto Daolio.

Nel 2010 collabora con i Pquadro, suonando le parti dei violini nel brano Anime di vetro composto dagli stessi componenti del gruppo e da Emilio Munda che ne realizza anche l'arrangiamento.[1]

È sposato e dal 24 agosto 2005 papà di Marialuce.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con Bip Gismondi[modifica | modifica wikitesto]

Con i Nomadi[modifica | modifica wikitesto]

Con Olden

  • 2014 - "Sono andato a letto presto" violini in La casa che non c'è

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RadioItalia, Anime di vetro, radioitalia.it. URL consultato il 18 agosto 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]