TrainOSE

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
TrainOSE
Logo
The headquarters of the Greek railway organization.jpg
Sede TrainOSE presso la sede della capogruppo Organismos Sidirodromon Ellados
StatoGrecia Grecia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione19 dicembre 2005
Sede principaleAtene
GruppoFerrovie dello Stato Italiane
Persone chiave
SettoreTrasporto
ProdottiTrasporto ferroviario
Fatturato118 milioni di (2016)
Utile netto2,8 milioni di € (2016)
Dipendenti677 (2016)
Sito webwww.trainose.gr/ e www.trainose.gr/en/
La rete delle ferrovie elleniche attuali e in costruzione.

TrainOSE S.A. (in greco: ΤραινΟΣΕ Α.Ε.) è una società di trasporto ferroviario che attualmente gestisce tutti i treni passeggeri e merci che operano sulle linee OSE. La società ha fatto parte del gruppo OSE fino al 2008, quando è diventata una società pubblica indipendente. TrainOSE impiega tutti i treni, gli equipaggi e gli operatori e gestisce i servizi ferroviari in tutta la rete ferroviaria greca, ma non possiede nulla del materiale rotabile che utilizza, ottenendolo in leasing dalla proprietaria OSE (circa 1100 tra locomotive e convogli nel 2015). Dal 18 gennaio 2017 la società è entrata a far parte del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane[2][3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

TrainOSE è stata fondata il 19 dicembre 2005 come una controllata al 100% del gruppo OSE, le ferrovie dello stato greche. Dal 2007 ha preso il controllo di tutte le attività operative e di gestione del trasporto ferroviario del gruppo (passeggeri, merci ecc.), operando come una società indipendente, secondo le leggi europee che regolano la separazione della gestione della rete dall'offerta commerciale per il trasporto ferroviario. La società ha sede ad Atene, ma ha diversi uffici sparsi sul territorio greco che servono tutta la rete dei servizi offerti[4].

Nel 2007 TrainOSE ha anche acquisito Proastiakós, un'altra società del gruppo OSE, che gestisce i servizi ferroviari suburbani di Atene, Salonicco e Patrasso. Il 12 dicembre 2008 il gruppo OSE ha trasferito tutte le sue quote di proprietà della società TrainOSE allo stato greco, che ne è divenuto il solo proprietario[4].

Privatizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile 2013 la proprietà è stata trasferita dallo stato greco al Hellenic Republic Asset Development Fund, il fondo che gestisce la privatizzazione delle società pubbliche greche[5]. Nel luglio 2013 è stata così lanciata una gara internazionale per la privatizzazione di TrainOSE[6]; il 6 luglio 2016 è stato annunciato che il gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha presentato l'unica offerta per acquisire il 100% della società[7]. L'offerta di 45 milioni di euro per l'acquisto del 100% delle quote di TrainOSE presentata da Ferrovie dello Stato Italiane è stata accettata dall'agenzia di privatizzazione il 14 luglio 2016[8][9]. La conclusione e la firma dell'accordo per la cessione di TrainOSE tra HRADF e Ferrovie dello Stato italiane è avvenuta il 18 gennaio 2017[10]. L'acquisizione ha avuto effetto il 14 settembre 2017, con la chiusura definitiva dell'accordo nell'ambito del vertice bilaterale Italia-Grecia a Corfù[11].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Board of Directors, su trainose.gr. URL consultato il 15 Settembre 2017.
  2. ^ TrainOSE, chi è la compagnia acquisita dalle Ferrovie dello Stato, su ferrovie.info, 22 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  3. ^ Dopo l'Uk le Ferrovie arrivano in Grecia: firmato l'accordo per Trainose, su repubblica.it, 18 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2017.
  4. ^ a b (EN) Company Profile, su trainose.gr. URL consultato il 15 luglio 2016.
  5. ^ (EN) TRAINOSE, su hradf.com. URL consultato il 15 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2016).
  6. ^ (EN) Privatisation of TRAINOSE S.A. - Process Letter (PDF), su hradf.com. URL consultato il 15 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2016).
  7. ^ (EN) The procedure for the submission of binding offers for the sale of TRAINOSE and EESSTY was completed (PDF), su hradf.com, 6 luglio 2016. URL consultato il 15 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2016).
  8. ^ (EN) 45 million euros the offer for TRAINOSE SA (PDF), su hradf.com, 14 luglio 2016. URL consultato il 15 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2016).
  9. ^ FS Italiane "preferred investor" per la privatizzazione delle ferrovie greche, su fsitaliane.it, 14 luglio 2016. URL consultato il 15 luglio 2016.
  10. ^ FS Italiane acquisisce Trainose, su fsitaliane.it, 18 gennaio 2017. URL consultato il 24 gennaio 2017.
  11. ^ Grecia, FS Italiane acquisisce il pieno possesso di Trainose, su fsitaliane.it, 14 settembre 2017. URL consultato il 15 settembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]