This Is What the Truth Feels Like

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
This Is What the Truth Feels Like
ArtistaGwen Stefani
Tipo albumStudio
Pubblicazione18 marzo 2016
Durata41:37
Dischi1
Tracce12
GenereContemporary R&B[1][2]
Hip hop[2]
Elettropop[2]
Pop[3]
EtichettaInterscope Records
ProduttoreJ.R. Rotem, Tim Blacksmith, Danny D, Teal Douville, Mike Green, Greg Kurstin, Mattman & Robin, StarGate
Registrazione2015-2016
Gwen Stefani - cronologia
Album precedente
(2006)
Logo
Logo del disco This Is What the Truth Feels Like
Singoli
  1. Used to Love You
    Pubblicato: 20 ottobre 2015
  2. Make Me Like You
    Pubblicato: 12 febbraio 2016
  3. Misery
    Pubblicato: 23 maggio 2016

This Is What the Truth Feels Like è il terzo album in studio da solista della cantante statunitense Gwen Stefani, pubblicato nel marzo 2016 per Interscope Records.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La pubblicazione del terzo album solista di Gwen Stefani venne già progettata a partire dal 2014, con Benny Blanco nel ruolo di produttore esecutivo. I singoli Baby Don't Lie, coprodotto da Ryan Tedder, e Spark the Fire, prodotto da Pharrell Williams, vennero pubblicati come primi due singoli in vista dell'uscita dell'album, ma i risultati non molto esaltanti dal punto di vista delle vendite e del successo dei due brani e il "blocco dello scrittore" di cui la cantautrice ha sofferto per un lungo periodo, convinsero la stessa Stefani a ricominciare tutto il lavoro di progettazione del suo terzo album.[4]

Ispirata dalla fine del suo matrimonio con Gavin Rossdale, Gwen Stefani scrisse Used to Love You, pubblicato come primo singolo nell'ottobre 2015. Ha fatto seguito la pubblicazione di un secondo pezzo, Make Me Like You, avvenuta nel febbraio 2016.[5] Entrambi questi pezzi sono stati scritti insieme a Justin Tranter.

This Is What the Truth Feels Like è un album inquadrabile nei generi pop, R&B, hip hop e elettropop[1][2][3] che incorpora elementi reggae, folk, disco, rock, punk e synth pop.[2][6][7][8][9]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Misery – 3:26 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Mattias Larsson, Robin Fredriksson)
  2. You're My Favorite – 2:56 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Greg Kurstin)
  3. Where Would I Be – 3:18 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Greg Kurstin)
  4. Make Me Like You – 3:36 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Mattias Larsson, Robin Fredriksson)
  5. Truth – 3:34 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Mattias Larsson, Robin Fredriksson)
  6. Used to Love You – 3:47 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Jonathan "J.R." Rotem, Teal Douville)
  7. Send Me a Picture – 3:35 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Greg Kurstin)
  8. Red Flag – 3:20 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Jonathan "J.R." Rotem, Raja Kumari)
  9. Asking for It (feat. Fetty Wap) – 3:30 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Tor Hermansen, Mikkel Eriksen, Willie Maxwell II)
  10. Naughty – 3:07 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Jonathan "J.R." Rotem, Raja Kumari)
  11. Me Without You – 3:33 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Jonathan "J.R." Rotem)
  12. Rare – 3:55 (Gwen Stefani, Justin Tranter, Julia Michaels, Greg Kurstin)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[10] 6
Austria[10] 38
Belgio (Fiandre)[10] 32
Belgio (Vallonia)[10] 21
Canada[11] 3
Francia[10] 49
Germania[10] 40
Italia[10] 56
Norvegia[10] 40
Nuova Zelanda[10] 15
Paesi Bassi[10] 49
Spagna[10] 42
Stati Uniti[12] 1
Svizzera[10] 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Damiano Pandolfini, Gwen Stefani - This Is What The Truth Feels Like, OndaRock, 21 marzo 2016. URL consultato il 15 marzo 2019.
  2. ^ a b c d e (EN) Malcolm Jack, Gwen Stefani: This Is What The Truth Feels Like - review, su bigissue.com, 24 marzo 2016. URL consultato il 26 agosto 2018 (archiviato il 12 agosto 2016).
    «R&B, hip hop and punky electro-pop set».
  3. ^ a b (EN) Jillian Mapes, This Is What the Truth Feels Like, Pitchfork, 20 marzo 2016. URL consultato il 21 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) Gwen Stefani scrapped an entire album and started again: 'It didn't feel right', ew.com, 19 ottobre 2015.
  5. ^ Gwen Stefani, online il nuovo brano 'Make Me Like You' - ASCOLTA, Rockol, 12 febbraio 2016.
  6. ^ (EN) Leah Greenblatt, Gwen Stefani's This Is What the Truth Feels Like: EW Review, Entertainment Weekly, 16 marzo 2016. URL consultato il 26 agosto 2018 (archiviato il 19 marzo 2016).
  7. ^ (EN) Sal Cinquemani, Review: Gwen Stefani, This Is What the Truth Feels Like, Rolling Stone, 17 marzo 2016. URL consultato il 15 marzo 2019.
  8. ^ (EN) Stephen Sears, Gwen Stefani’s ‘This Is What The Truth Feels Like’: Album Review, Idolator, 18 marzo 2016. URL consultato il 15 marzo 2019.
  9. ^ (EN) Ryan Reed, Gwen Stefani Creates Live ‘Make Me Like You’ Video During Grammys, Rolling Stone, 16 febbraio 2016. URL consultato il 15 marzo 2019.
  10. ^ a b c d e f g h i j k l (NL) GWEN STEFANI - THIS IS WHAT THE TRUTH FEELS LIKE, Ultratop. URL consultato il 23 luglio 2018.
  11. ^ (EN) Chart History - Billboard Canadian Albums, Billboard. URL consultato il 27 luglio 2018.
  12. ^ (EN) Chart History - Billboard 200, Billboard 200. URL consultato il 27 luglio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica