Stazione meteorologica di Enna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enna
Stato Italia Italia
Regione Sicilia Sicilia
Provincia Enna Enna
Comune Enna Enna
Altitudine 965 m s.l.m.
Codice WMO 16450
Codice ICAO LICE
Gestore AM
T. media gennaio 4,7 °C
T. media luglio 21,7 °C
T. media annua 12,5 °C
T. max. assoluta 41,4 °C
T. min. assoluta -7 °C
Prec. medie annue 361 mm
Coordinate 37°34′04.76″N 14°16′47.32″E / 37.567989°N 14.279812°E37.567989; 14.279812Coordinate: 37°34′04.76″N 14°16′47.32″E / 37.567989°N 14.279812°E37.567989; 14.279812
Mappa di localizzazione: Italia
Enna
Enna

La stazione meteorologica di Enna è la stazione meteorologica di riferimento per il Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare e per l'Organizzazione Mondiale della Meteorologia, relativa alla città di Enna.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteorologica iniziò la sua attività il 4 settembre 1945, originariamente ubicata presso la torre della Prefettura, svolgendo fin dall'inizio funzioni di rilevazione e raccolta di dati meteorologici, oltre all'assistenza alla navigazione aerea.

L'osservatorio meteorologico proseguì le sue attività presso la suddetta sede fino al 1984, anno in cui fu deciso lo spostamento della postazione meteorologica in un'ubicazione a quota più elevata della precedente. La sua nuova sede fu da allora presso la località di Monte Salvo, nella parte sud-occidentale della città, in una zona che spesso risulta avvolta da nebbia per la frequente formazione di nubi di tipo orografico e che tende ad incrementare la pluviometria e le temperature massime in condizioni di alta pressione con presenza di cielo sereno.[1]

Nel maggio 2008 la stazione meteorologica ha cambiato nuovamente ubicazione, essendo stata ripristinata la sua sede presso la torre della Prefettura.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteorologica si trova nell'Italia insulare, in Sicilia, nel comune di Enna, a 965 metri s.l.m. e alle coordinate geografiche 37°34′04.76″N 14°16′47.32″E / 37.567989°N 14.279812°E37.567989; 14.279812.

Oltre ad essere un punto di riferimento per la navigazione aerea, la stazione effettua osservazioni orarie sullo stato del cielo (nuvolosità in chiaro) e su temperatura, precipitazioni, umidità relativa, pressione atmosferica con valore normalizzato al livello del mare, direzione e velocità del vento.

Medie climatiche ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Dati climatologici 1971-2000[modifica | modifica wikitesto]

In base alle medie climatiche del periodo 1971-2000, la temperatura media del mese più freddo, febbraio, è di +5,9 °C, mentre quella del mese più caldo, agosto, è di +23,8 °C; mediamente si contano 12 giorni di gelo all'anno e 23 giorni con temperatura massima uguale o superiore ai +30 °C. I valori estremi di temperatura registrati nel medesimo trentennio sono i -5,0 °C del gennaio 1993 e i +41,0 °C del luglio 1988.

Le precipitazioni medie annue si attestano a 556 mm, mediamente distribuite in 66 giorni di pioggia, con minimo in estate e picco massimo in autunno-inverno.

L'umidità relativa media annua fa registrare il valore di 68,1 % con minimo di 54 % a luglio e massimo di 80 % a dicembre; mediamente si contano 140 giorni di nebbia all'anno.

Di seguito è riportata la tabella con le medie climatiche e i valori massimi e minimi assoluti registrati nel trantennio 1971-2000 e pubblicati nell'Atlante Climatico d'Italia del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare relativo al medesimo trentennio.[2]

ENNA
(1971-2000)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 8,38,610,313,219,425,028,128,323,518,113,19,78,914,327,118,217,1
T. min. mediaC) 3,83,24,06,111,315,718,719,215,511,88,05,34,17,117,911,810,2
T. max. assolutaC) 18,0
(1991)
19,4
(1998)
22,0
(1996)
24,6
(1998)
30,4
(1994)
39,0
(1998)
41,0
(1988)
39,8
(1999)
33,0
(1988)
29,8
(1991)
23,0
(1999)
21,2
(1989)
21,230,441,033,041,0
T. min. assolutaC) −5,0
(1993)
−4,6
(1972)
−5,2
(1993)
−1,4
(1973)
1,6
(1991)
7,0
(1991)
10,4
(1972)
10,8
(1991)
8,6
(1971)
4,2
(1972)
−0,8
(1971)
−4,2
(1991)
−5,0−5,27,0−0,8−5,2
Giorni di calura (Tmax ≥ 30 °C) 000003101000000023023
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 4420000000021020012
Precipitazioni (mm) 70,456,946,943,222,917,78,225,340,679,373,671,0198,3113,051,2193,5556,0
Giorni di pioggia 887642135688241761966
Giorni di neve 11000000000020002
Giorni di nebbia 191716127312101619185435645140
Umidità relativa media (%) 77757170625654576672778077,367,755,771,768,1

Dati climatologici 1961-1990[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale di riferimento (1961-1990) per l'Organizzazione Mondiale della Meteorologia, la temperatura media dei mesi più freddi, gennaio e febbraio, si attesta attorno ai +5 °C; quella del mese più caldo, agosto, è di circa +22 °C; mediamente, si registrano 16 giorni di gelo all'anno. Nel periodo esaminato, la temperatura minima assoluta ha toccato i -5,8 °C nel gennaio 1963 mentre la massima assoluta ha raggiunto i +41,0 °C nel luglio 1988.

La nuvolosità media annua si attesta a 3,5 okta, con minimo di 1,1 okta a luglio e massimi di 5,1 okta a gennaio e a dicembre.

Le precipitazioni medie annue sono scarse, superano i 350 mm (valore tra i minimi di tutta la Sicilia), distribuite mediamente in 48 giorni: il minimo si ha tra la primavera inoltrata e l'inizio dell'estate, mentre il picco autunnale è molto contenuto.

Il vento presenta una velocità media annua di 5,1 m/s, con minimi di 4,3 m/s ad agosto e a settembre e massimi di 5,9 m/s a dicembre, a gennaio e a febbraio; le direzioni prevalenti sono di tramontana a giugno, a luglio e ad agosto, di ponente tra settembre e maggio.[3][4][5][6]

ENNA
(1961-1990)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 6,56,98,411,817,622,325,425,621,515,812,38,57,312,624,416,515,2
T. min. mediaC) 2,92,73,86,111,114,917,918,215,010,87,94,83,57,017,011,29,7
T. max. assolutaC) 20,4
(1962)
19,8
(1968)
21,8
(1989)
23,2
(1969)
30,0
(1989)
35,0
(1987)
41,0
(1988)
38,0
(1987)
33,0
(1988)
28,0
(1987)
22,4
(1961)
21,2
(1989)
21,230,041,033,041,0
T. min. assolutaC) −5,8
(1963)
−5,0
(1967)
−5,0
(1987)
−1,4
(1973)
0,6
(1970)
6,8
(1969)
10,4
(1969)
11,4
(1965)
8,4
(1964)
3,2
(1964)
−1,0
(1965)
−4,0
(1962)
−5,8−5,06,8−1,0−5,8
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 5630000000021330016
Nuvolosità (okta al giorno) 5,14,84,44,23,12,11,11,52,73,94,35,15,03,91,63,63,5
Precipitazioni (mm) 37,435,132,121,416,213,510,324,824,157,836,551,6124,169,748,6118,4360,8
Giorni di pioggia 666522123536181351147
Vento (direzione-m/s) W
5,9
W
5,9
W
5,6
W
5,5
W
4,7
N
4,5
N
4,4
N
4,3
W
4,3
W
4,7
W
5,3
W
5,9
5,95,34,44,85,1

Dati climatologici 1951-1980[modifica | modifica wikitesto]

Nel trentennio 1951-1980, in base ai dati effettivamente elaborati dal 1951 al 1974, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +4,6 °C[7]; quella del mese più caldo, agosto, è di +22,2 °C[8].

Nel medesimo trentennio, la temperatura minima assoluta ha toccato i -5,8 °C nel gennaio 1963, mentre la massima assoluta ha fatto registrare i +37,0 °C nel luglio 1962.

ENNA
(1951-1980)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 6,47,28,912,017,622,925,826,021,815,911,88,27,312,824,916,515,4
T. min. mediaC) 2,82,84,16,310,815,218,018,315,210,97,44,53,47,117,211,29,7
T. max. assolutaC) 20,4
(1962)
19,8
(1968)
24,4
(1952)
24,6
(1953)
28,2
(1973)
34,8
(1952)
37,0
(1962)
34,2
(1957)
32,4
(1956)
25,6
(1952)
22,4
(1961)
19,6
(1952)
20,428,237,032,437,0
T. min. assolutaC) −5,8
(1963)
−5,4
(1956)
−5,4
(1956)
−1,4
(1973)
0,6
(1970)
6,8
(1969)
10,4
(1969)
11,4
(1965)
8,4
(1964)
3,2
(1956)
−1,2
(1955)
−4,0
(1962)
−5,8−5,46,8−1,2−5,8

Valori estremi[modifica | modifica wikitesto]

Temperature estreme mensili dal 1946 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella sottostante sono riportati i valori delle temperature estreme mensili dal 1946 ad oggi, con il relativo anno in cui sono state registrate. Nel periodo esaminato, la temperatura minima assoluta ha toccato i -7,0 °C nel marzo 1949 mentre la massima assoluta ha raggiunto i +41,4 °C nell'agosto 2012.[9][10]

ENNA
(1946-2016)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. assolutaC) 20,4
(1962)
20,4
(2004)
24,4
(1952)
28,4
(2012)
34,2
(2009)
39,0
(1998)
41,0
(1988)
41,4
(2012)
37,4
(1946)
30,0
(2001)
26,2
(2013)
21,2
(1989)
21,234,241,437,441,4
T. min. assolutaC) −5,8
(1963)
−5,4
(1956)
−7,0
(1949)
−1,4
(1973)
0,6
(1970)
6,8
(1969)
9,4
(1948)
10,8
(1991)
8,0
(2004)
3,2
(1956)
−1,2
(1955)
−5,2
(2014)
−5,8−7,06,8−1,2−7,0

Per l'analisi della serie dei record omologati, va comunque tenuto presente che la stazione ha avuto una determinata ubicazione tra il 1945 e il 1984, un'altra ubicazione tra il 1984 e il maggio 2008, fino a venire collocata nella sede attuale da maggio 2008 in poi: per approfondire i record effettivi, occorrerebbe valutare distintamente i dati delle rispettive delle serie temporali 1946-1984 e 1984-2008 sotto riportate (la terza serie iniziata dal maggio 2008 non ha ancora un numero sufficiente di anni per poter essere analizzata).

ENNA
(1946-1984)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. assolutaC) 20,4
(1962)
19,8
(1968)
24,4
(1952)
24,6
(1953)
28,2
(1973)
34,8
(1952)
37,0
(1962)
37,4
(1946)
37,4
(1946)
28,2
(1948)
22,4
(1961)
19,6
(1952)
20,428,237,437,437,4
T. min. assolutaC) −5,8
(1963)
−5,4
(1956)
−7,0
(1949)
−1,4
(1973)
0,6
(1970)
6,8
(1969)
9,4
(1948)
11,4
(1949)
8,4
(1964)
3,2
(1956)
−1,2
(1955)
−4,0
(1947)
−5,8−7,06,8−1,2−7,0
ENNA
(1984-2008)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. assolutaC) 18,8
(2007)
20,4
(2004)
24,2
(2001)
25,8
(2008)
32,2
(2006)
39,0
(1998)
41,0
(1988)
39,8
(1999)
33,0
(1988)
30,0
(2001)
24,2
(2002)
21,2
(1989)
21,232,241,033,041,0
T. min. assolutaC) −5,0
(1993)
−5,2
(2006)
−5,2
(1993)
−0,4
(1987)
1,6
(1991)
7,0
(1991)
10,8
(1992)
10,8
(1991)
8,0
(2004)
4,8
(1991)
0,4
(1995)
−5,0
(1988)
−5,2−5,27,00,4−5,2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Giallombardo. L'Osservatorio Meteorologico di Enna. Da Aeronautica Militare: Ufficio Generale per la Meteorologia. Rivista di Meteorologia Aeronautica. Anno 64, n. 4 (ottobre-dicembre 2004): pag. 34-36
  2. ^ http://clima.meteoam.it/AtlanteClimatico/pdf/(450)Enna.pdf Tabelle climatiche 1971-2000 dall'Atlante Climatico 1971-2000 del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare
  3. ^ http://www.wunderground.com/global/IY.html Medie climatiche 1961-1990
  4. ^ http://www.eurometeo.com/italian/climate Dati climatologici medi
  5. ^ http://www.meteoam.it Tabelle e grafici climatici
  6. ^ Tabella climatica mensile e annuale (TXT), in Archivio climatico DBT, ENEA.
  7. ^ http://www.worldclimate.com/cgi-bin/data.pl?ref=N37E014+1204+0050350G2 Enna: Average Minimum Temperature
  8. ^ http://www.worldclimate.com/cgi-bin/data.pl?ref=N37E014+1200+0050350G2 Enna: Average Maximum Temperature
  9. ^ http://www.scia.sinanet.apat.it/ Tabelle climatiche e serie temporali del Sistema nazionale di raccolta, elaborazione e diffusione di dati Climatologici di Interesse Ambientale dell'APAT
  10. ^ Ministero della Difesa – Aeronautica, Ispettorato delle Telecomunicazioni e dell'Assistenza al Volo (Servizio Meteorologico). Fisionomia climatica delle principali località italiane (decennio 1946-1955). Roma, 1961.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]