Ponente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il punto cardinale, vedi Ovest.
I venti del Mediterraneo
« Ponènte,
case di pescator contènte »
(vecchio proverbio)

Il Ponente, anche detto Zefiro o Espero, è un vento del Mar Mediterraneo che spira da Ovest. La denominazione è conferita dal punto cardinale dal quale soffia. Tale direzione è indicata simbolicamente nella cosiddetta rosa dei venti.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il vento di ponente soffia generalmente come brezza marina durante la stagione estiva, lungo le coste della Maremma grossetana, del Lazio, e delle coste tirreniche in genere,inoltrandosi in modo più o meno deciso anche nel corrispondente entroterra e svolgendo un'azione alquanto mitigatrice sulla calura, pur tendendo ad elevare moderatamente i tassi di umidità per la provenienza dal mare. In autunno e inverno soffia spesso in maniera moderata o forte durante il passaggio di una perturbazione in transito da Ovest verso Est, sulle coste di Toscana, Lazio, Campania e Calabria. La sua presenza però indica il finire della perturbazione e quindi l'arrivo del bel tempo. Provenendo sempre dal mare, quindi, le temperature anche in inverno risultano essere sempre molto miti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

meteorologia Portale Meteorologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di meteorologia