Sportclub Rheindorf Altach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SC Rheindorf Altach
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo e Nero.svg Giallo, nero
Dati societari
Città Wappen at altach.png Altach
Nazione Austria Austria
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Austria.svg ÖFB
Campionato Bundesliga
Fondazione 1929
Rifondazione1949
Presidente Austria Werner Gunz
Allenatore Austria Klaus Schmidt
Stadio Cashpoint-Arena
(8 900 posti)
Sito web www.scra.at
Palmarès
Titoli nazionali 2 Campionati di Erste Liga
3 Campionati di Regionalliga
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Sportclub Rheindorf Altach (chiamato comunemente Altach e noto come CASHPOINT SCR Altach per ragioni di sponsorizzazione) è una società calcistica austriaca con sede ad Altach, nel land Vorarlberg.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra fu fondata il 26 dicembre 1929 come sezione calcistica della polisportiva Turnerbund Altach. Il club cessò temporaneamente di esistere dal 1937 al 1º marzo 1946, quando fu fondata la polisportiva Sportvereinigung Altach. Tale società fu sciolta nel 1949, ma la sezione calcistica diventò indipendente il 5 marzo dello stesso anno cambiando il nome in Sportclub Rheindorf Altach[1].

La squadra ha vinto per tre volte la Regionalliga West guadagnandosi la promozione nella Erste Liga, la seconda serie nazionale, ma nelle prime due occasioni retrocedette in Regionalliga[1]. Dopo la terza promozione ottenuta nel 2004, l'Altach riuscì a restare in Erste Liga e fu promosso in Bundesliga dopo la vittoria della Erste Liga nella stagione 2005-2006.

Nella stagione 2008-2009 ha concluso il campionato al 10º posto ed è retrocesso in Erste Liga. Ha vinto il campionato cadetto nel 2013-2014, conquistando la promozione in Bundesliga dopo cinque anni di assenza.

Vincitrice della Erste Liga 2013-2014, dalla stagione 2014-2015 milita in Bundesliga, prima divisione del campionato austriaco di calcio. La stagione si conclude con un inatteso terzo posto, che vale la qualificazione alla successiva Europa League. Nella stagione 2016-17, la squadra si trova prima in classifica dopo 20 partite. Termina la stagione al quarto posto, qualificandosi ancora per i preliminari di UEFA Europa League 2017-2018. Qui gli austriaci, partendo dal primo turno, eliminano prima i georgiani del Chikhura Sachkhere (nel ritorno tra le mura amiche terminato 1-1, l’Altach mette a segno un gol al 7º minuto dall’incredibile distanza di circa 65 metri dalla porta), poi i bielorussi della Dinamo Brest, ed infine i favoriti del Gent; al playoff, però, saranno gli israeliani del Maccabi Tel Aviv ad assicurarsi un posto nella fase a gironi.

Nel 2017-18 la squadra termina il campionato al settimo posto.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

La squadra gioca le partite casalinghe nell'impianto dello Schnabelholz, capace di 8.500 spettatori, di cui 3.000 a sedere. Facente parte del complesso sportivo cittadino (lo Sportanlage Schnabelholz) inaugurato nel 1990, è noto come CASHPOINT Arena Altach per motivi di sponsor[2].

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 28 febbraio 2019.

N. Ruolo Giocatore
1 Austria P Martin Kobras
2 Stati Uniti A Joshua Gatt
3 Austria D Leonardo Zottele
4 Camerun C Samuel Oum Gouet
5 Austria D Philipp Netzer
7 Austria D Andreas Lienhart
8 Austria A Adrian Grbić
9 Austria C Christian Gebauer
10 Austria C Patrick Salomon
11 Austria C Marco Meilinger
12 Austria P Andreas Lukse
14 Nigeria A Yusuf Otubanjo
15 Camerun A Michael Cheukoua
16 Austria D Emanuel Schreiner
17 Austria C Valentino Müller
N. Ruolo Giocatore
18 Austria D Jan Zwischenbrugger
20 Austria C Johannes Tartarotti
21 Austria C Simon Piesinger
22 Austria C Stefan Nutz
23 Austria D Benedikt Zech
24 Austria P Benjamin Ožegović
25 Austria A Johannes Aigner
26 Austria C Daniel Nussbaumer
27 Austria C Mathias Honsak
28 Austria C Boris Prokopič
29 Camerun A Louis Ngwat-Mahop
30 Austria C Kristijan Dobras
32 Austria D Bernhard Janeczek
33 Turchia A Volkan Akyıldız

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 5 aprile 2018.

N. Ruolo Giocatore
1 Austria P Martin Kobras
2 Stati Uniti A Joshua Gatt
4 Camerun C Samuel Oum Gouet
5 Austria D Philipp Netzer
7 Austria D Andreas Lienhart
8 Austria A Adrian Grbić
9 Austria C Christian Gebauer
10 Austria C Patrick Salomon
11 Austria C Marco Meilinger
12 Austria P Andreas Lukse
14 Nigeria A Yusuf Otubanjo
15 Camerun A Michael Cheukoua
16 Austria D Emanuel Schreiner
17 Austria C Valentino Müller
N. Ruolo Giocatore
18 Austria D Jan Zwischenbrugger
20 Austria C Johannes Tartarotti
21 Austria C Simon Piesinger
22 Austria C Stefan Nutz
23 Austria D Benedikt Zech
24 Austria P Benjamin Ožegović
25 Austria A Johannes Aigner
26 Austria C Daniel Nussbaumer
27 Austria C Mathias Honsak
28 Austria C Boris Prokopič
29 Camerun A Louis Ngwat-Mahop
30 Austria C Kristijan Dobras
32 Austria D Bernhard Janeczek
33 Turchia A Volkan Akyıldız

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area tecnica

Partecipazioni europee[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Turno Avversario Casa Trasferta Somma
2015-16 UEFA Europa League 3Q Portogallo Vitória S.C. 2-1 4-1 6-2
PO Portogallo Belenenses 0-1 0-0 0-1
2017-18 UEFA Europa League 1Q Georgia Chikhura Sachkhere 1-1 1-0 2-1
2Q Bielorussia Dinamo Brest 1-1 3-0 4-1
3Q Belgio Gent 3-1 1-1 4-2
PO Israele M. Tel Aviv 0-1 2-2 2-3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1990-1991, 1996-1997, 2003-2004
2005-2006, 2013-2014

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

1985-1986
1986-1987, 1987-1988, 1992-1993, 2001-2002, 2002-2003

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 2014-2015
Secondo posto: 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013
Terzo posto: 2009-2010

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Geschichte..., scra.at. URL consultato il 23 maggio 2014.
  2. ^ (DE) CASHPOINT Arena Altach, scra.at. URL consultato il 23 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio