Shelly Martinez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shelly Martinez
Martinez nell'ottobre 2011.
Martinez nell'ottobre 2011.
Nome Shelly Leonor Martinez[1]
Ring name Ariel[2]
Cle-Ho-Patra[3]
Desire[2]
Halloween Barbie[2]
Koffin Kitten[2]
Salinas[2]
Shelly[2]
Shelly Martinez[2]
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Chino, California[2]
9 febbraio 1980 (36 anni)[2]
Residenza Los Angeles, California[4]
Altezza dichiarata 1,65[3] cm
Peso dichiarato 52[4] kg
Allenatore School of Hard Knocks
WPW Lucha Libre
Ultimate Pro Wrestling
Inoki Dojo
Ohio Valley Wrestling[2]
Debutto dicembre 2000[2]
Progetto Wrestling

Shelly Leonor Martinez[1] (Chino, 9 febbraio 1980[2]) è una wrestler, modella e valletta statunitense[2].

Attualmente si sta dedicando al cinema, ma prima ha lottato nella Total Nonstop Action Wrestling (TNA) con lo pseudonimo Salinas, facendo parte della stable Latin American Exchange. La lottatrice ha lasciato la Total Nonstop Action Wrestling perché la federazione non le ha aumentato lo stipendio e non appoggiava il suo impegno nel cinema.

Nel corso della sua carriera ha lottato in molte federazioni indipendenti e nel roster ECW della World Wrestling Entertainment, dove interpretava la vampiressa Ariel.

Martinez entra nel mondo del wrestling professionistico nel dicembre del 2000. Ha lottato principalmente nei circuiti indipendenti della California Meridionale, usando il nome Desire, competendo per promozioni, includendo Revolution Pro Wrestling, Ultimate Pro Wrestling e la Empire Wrestling Federation (EWF). Nel luglio 2002, insieme a Threat ha vinto i EWF Tag Team Championship. nell'aprile 2005, ha firmato un contratto con la WWE, venendo mandata nella OVW (OVW) con il ringname Shelly. Oltre al wrestling, Martinez è conosciuta per aver intrapreso il lavoro da modella. Ha partecipato anche al reality show The Search for the Next Elvira. Inoltre ha recitato in un softocore pornografico assieme a Jewel De'Nyle intitolato The Notorious Jewel De'Nyle & Shelly Martinez.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

World Wrestling Entertainment[modifica | modifica wikitesto]

Ohio Valley Wrestling (2005-2007)[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile del 2005, la Martinez ha firmato un contratto con la WWE. Dal mese di luglio dello stesso anno è stata mandata ad allenarsi nel territorio di sviluppo della WWE, la OVW, usando il ring name "Shelly". Nel suo primo ruolo, insieme a Beth Phoenix, ha fatto da co-manager a Aaron Stevens. Come parte della sua affilazione con la Phoenix e Stevens, Shelly ha sviluppato una gimmick erotica. È stata inclusa in una rivalità con Alexis Laree, con Shelly e la Phoenix che l'hanno attaccata in molte occasioni. Nel suo primo match in OVW il 29 ottobre Shelly ha sconfitto la Laree. Shelly e la Phoenix sono apparse insieme il 27 gennaio 2006 a Heat come parte degli Heart Throbs (Romeo Rosselli e Antonio Thomas), danzando nel ring insieme al team prima di essere interrotti da Trevor Murdoch.

Nel febbraio 2006, Shelly ha sviluppato una gimmick in cui era ossessionata da Paul Burchill, che a quel tempo usava il personaggio del pirata a SmackDown!. Questa ossessione ha portato ad una faida con Beth Phoenix, quando Shelly l'ha attaccata mentre la Phoenix stava cercando di fermare una rissa tra Shelly e Cherry. Come parte della faida, Shelly e Phoenix hanno combattuto diversi match, tra cui uno Street Fight match il 19 aprile. Il 6 maggio 2006 a Velocity, Shelly è apparsa come manager di Paul Burchill nel match di quest'ultimo contro Road Warrior Animal. In OVW, è stata inclusa nella faida in corso tra Seth Skyfire e Mike "The Miz" Mizanin. Al suo debutto nel roster della ECW, la Martinez ha iniziato ad usare il ring name Ariel anche in OVW. Nel novembre 2006, Ariel ha sfidato senza successo Beth Phoenix per l'OVW Women's Championship. Ha fatto la sua ultima apparenza in OVW il 25 gennaio 2007, quando insieme a Jon Bolen ha sconfitto Stevens e la Phoenix.

ECW (2006-2007)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: The New Breed (ECW).

Nella metà del 2006, la Martinez è stata promossa nel roster della ECW come Ariel, una lettrice di tarocchi. Originariamente, la Martinez doveva far parte di una stable di vampiri con Gangrel e Kevin Thorn; tuttavia, la stable non ha mai fatto un'apparizione a causa del licenziamento di Gangrel. Durante le puntate della ECW, sono state mandate in onda delle vignette di Ariel e Kevin Thorn annunciando il loro debutto, che è avvenuto il 25 luglio 2006, dove Thorn ha fatto il suo debutto sul ring con Ariel come valletta.

Ariel ha poi continuato ad apparire a bordo ring interferendo spesso nei match di Thorn. Thorn ha poi iniziato una faida con Balls Mahoney, dove quest'ultimo ha assunto come manager Francine per contrastare le interferenze di Ariel. Ariel ha fatto il suo debutto nel ring della ECW il 26 settembre contro Francine in un "Extreme Catfight match", che è terminato in un no-contest a causa delle interferenze di Thorn e Mahoney. I due team hanno continuato la loro faida fino alla prima metà di ottobre a causa del rilascio di Francine dalla WWE. Durante il match tra Thorn e CM Punk, Kelly Kelly ha interferito nel tentativo di aiutare Punk, che alla fine è riuscito a vincere l'incontro. A December to Dismember, Thorn e Ariel hanno sconfitto Kelly Kelly e il fidanzato di quest'ultima on-screen, Mike Knox in un mixed tag team match, dopo che Knox ha abbandonato Kelly. La settimana successiva in ECW, Ariel ha perso contro Kelly Kelly.

Il 6 febbraio 2007, Ariel e Thorn si sono uniti a Elijah Burke, Matt Striker e Marcus Cor Von formando il New Breed. Ariel ha iniziato ad accompagnare il New Breed nei loro match apparendo anche a WrestleMania 23. Successivamente, Burke ha annunciato un match tra Thorn e CM Punk, dopo che Punk ha tradito il New Breed, che ha visto Thorn perdere. Dopo il match, Thorn ha abbandonato il New Breed. Un paio di settimane più tardi, il 18 maggio 2007, la Martinez è stata rilasciata dalla WWE.

Total Nonstop Action Wrestling (2007-2008)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: The Latin American Xchange.

A Bound for Glory nell'ottobre 2007, la Martinez ha fatto il suo debutto nella TNA partecipando alla Knockouts Gauntlet Battle Royal per incoronare la prima TNA Knockout Champion, che è stata vinta da Gail Kim. Successivamente, un membro mascherato dei Latin American Xchange (LAX) ha iniziato ad interferire nei match dei LAX aiutandoli a vincere i loro match e attaccando la valletta dei Rock'n Rave Infection, Christy Hemme. A Final Resolution, nel gennaio del 2008, il misterioso membro mascherato dei LAX si è rivelata essere la Martinez dopo che ha attaccato nuovamente la Hemme. Nell'episodio seguente a Impact!, Homicide e Hernandez l'hanno chiamata "Salinas". Salinas ha poi iniziato ad accompagnare i LAX durante i loro match come valletta.

Ha fatto il suo debutto in competizione singola contro Awesome Kong dove è stata sconfitta in poco tempo. In seguito ha continuato più frequentemente a combattere, includendo anche un Intergender tag team match insieme a Homicide e Hernandez. A Lockdown, Salinas ha preso parte al primo "Queen of the Cage match" di sempre, che è stato vinto da Roxxi Laveaux.

Nel Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler di cui è stata valletta[modifica | modifica wikitesto]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Empire Wrestling Federation

World Wide Women Wrestling

  • WWWW World Championship (1)

Extreme Wrestling Entertainment

  • EWE Women's Championship (1)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b California Births, familytreelegends.com. URL consultato il 30 settembre 2015.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m Shelly Martinez, Online World of Wrestling. URL consultato il 30 settembre 2015.
  3. ^ a b Cle-Ho-Patria, Women's Extreme Wrestling.
  4. ^ a b The 1 Contest: Shelly Martinez, the1contest.com. URL consultato il 30 settembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]