December to Dismember (2006)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
December to Dismember (2006)
Phil Brooks - Rob Van Dam.jpg
CM Punk (destra) e Rob Van Dam (sinistra) durante l'Extreme Elimination Chamber match
Tagline You better watch out...
Colonna sonora Bodies dei Drowning Pool
Prodotto da WWE
Brand ECW
Data 3 dicembre 2006
Sede James Brown Arena
Città Augusta, Georgia
Spettatori 4.800
Cronologia pay-per-view
Survivor Series (2006) December to Dismember (2006) Armageddon (2006)
Progetto Wrestling

December to Dismember (2006) è stato un evento in pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento, l'unico del roster ECW, si è svolto il 3 dicembre 2006 alla James Brown Arena nella città di Augusta in Georgia.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Prima della diretta, la sera stessa dell'evento, erano stati annunciati solo due incontri: il Tag Team match tra gli Hardy Boyz (Jeff Hardy e Matt Hardy) e gli MNM (Joey Mercury e Johnny Nitro) e l'Extreme Elimination Chamber match con in palio l'ECW World Championship; infatti, tutti gli altri incontri presenti nella card dell'evento furono tutti non annunciati, e anche per questo motivo l'intero pay-per-view fece registrare i più bassi dati di acquisto (90.000) nella storia della WWE. L'evento è infatti considerato uno dei peggiori pay-per-view mai prodotti dalla federazione di Stamford.

Nonostante gli MNM si fossero divisi a Judgment Day dopo la perdita del WWE Tag Team Championship contro Paul London e Brian Kendrick, i due si riunirono per December to Dismember per affrontare gli Hardy Boyz, i quali a loro volta non combattevano insieme da diverso tempo, anche e soprattutto per il fatto che i due lottavano in roster separati; infatti Jeff Hardy combatteva a Raw e deteneva anche il WWE Intercontinental Championship, mentre Matt lottava a SmackDown!. Lo stesso discorso valeva per gli MNM, poiché Nitro e Melina appartenevano a Raw mentre Mercury a SmackDown!.

Nell'Extreme Elimination Chamber con in palio l'ECW World Championship avrebbero preso parte il campione Big Show, Bobby Lashley, CM Punk, Rob Van Dam, Sabu e Test; tuttavia, poco prima dell'incontro, Sabu venne messo fuorigioco da un aggressore sconosciuto, risultando dunque indisposto per partecipare all'incontro (kayfabe). Il suo posto, dunque, venne preso da Hardcore Holly su decisione del General Manager della ECW, Paul Heyman.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Dark Steven Richards ha sconfitto René Duprée Single match N/A
1 The Hardy Boyz (Jeff Hardy e Matt Hardy) hanno sconfitto MNM (Joey Mercury e Johnny Nitro) (con Melina)1 Tag Team match 22:33
2 Balls Mahoney ha sconfitto Matt Striker Striker's Rules match 07:12
3 Elijah Burke e Sylvester Terkay hanno sconfitto The F.B.I. (Little Guido e Tony Mamaluke) (con Trinity) Tag Team match 06:41
4 Daivari (con The Great Khali) ha sconfitto Tommy Dreamer Single match 07:22
5 Kevin Thorn e Ariel hanno sconfitto Mike Knox e Kelly Kelly Mixed Tag Team match 07:43
6 Bobby Lashley ha sconfitto Big Show (c) (con Paul Heyman), CM Punk, Hardcore Holly, Rob Van Dam e Test Extreme Elimination Chamber match per l'ECW World Championship 24:42

1Jeff Hardy, Johnny Nitro e Melina erano appartenenti al roster di Raw, mentre Joey Mercury e Matt Hardy erano appartenenti al roster di SmackDown!.

Entrate ed eliminazioni dell'Extreme Elimination Chamber match[modifica | modifica wikitesto]

# Wrestler Numero di entrata Eliminato da Arma Metodo di eliminazione Tempo
1 1 CM Punk 3 3 Rob Van Dam Sedia d'acciaio Schienato dopo una Five-Star Frog Splash 12:35
2 2 Hardcore Holly 1 1 Test Schienato dopo un Running big boot 12:45
3 3 Rob Van Dam 2 2 Test Schienato dopo un Diving elbow drop su una sedia dalla cima di una delle celle laterali 14:15
4 4 Test 4 4 Bobby Lashley Piede di porco Schienato dopo una Spear 19:42
5 5 Big Show 6 6 Bobby Lashley Mazza da baseball con filo spinato Schienato dopo una Spear 24:42
6 Vincitore Bobby Lashley 5 Tavolo

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling