Shane Black

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Shane Black (Pittsburgh, 16 dicembre 1961) è un attore, sceneggiatore e regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto a Pittsburgh in Pennsylvania, durante le scuole superiori la famiglia si trasferisce in California. Studia teatro e si laurea nel 1983 alla UCLA, dopo gli studi passa il suo tempo con alcuni amici in un cine-club, uno di questi amici è Fred Dekker che lo incoraggia a scrivere la sua prima sceneggiatura. In sei settimane all'età di 26 anni realizza la sceneggiatura di Arma letale, il film è un successo al box-office nel 1987 e lancia definitivamente la carriera di Mel Gibson.

Sempre nel 1987 ottiene un ruolo come attore in Predator e collabora con Fred Dekker nella stesura della sceneggiatura per il film Scuola di mostri. Negli anni seguenti cura le sceneggiature dei vari sequel di Arma letale, da Arma letale 2 fino a Arma letale 4, inoltre è sceneggiatore di film come Last Action Hero - L'ultimo grande eroe, L'ultimo boy scout e Spy.

Nel 2005 debutta alla regia con la commedia nera Kiss Kiss Bang Bang con Robert Downey Jr. e Val Kilmer.

Black viene scelto per il film supereroistico Iron Man 3, in cui sostituisce Jon Favreau alla regia.

Nel giugno 2014 viene annunciato che Black dirigerà e scriverà The Nice Guys, con protagonisti Russell Crowe e Ryan Gosling. Il film uscirà nel 2016.

Black ha espresso il desiderio di dirigere ancora film da fumetti: difatti, ha presentato alla Sony un adattamento per Doc Savage ed è stato collegato alla trasposizione live-action americana di Death Note prima di abbandonare il progetto.[1]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) ‘Death Note': Shane Black Out, Gus Van Sant In As Director?, su Screen Rant, http://plus.google.com/+ScreenRant/posts. URL consultato il 23 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN85587412 · LCCN: (ENn93114230 · ISNI: (EN0000 0001 1476 6435 · GND: (DE142097632 · BNF: (FRcb12951720t (data)