Runar Espejord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Runar Espejord
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 189 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Bodø/Glimt
Carriera
Giovanili
2008-2013Tromsø
Squadre di club1
2013-2019Tromsø91 (19)
2020Heerenveen6 (0)
2020-2021Tromsø22 (5)
2022-Bodø/Glimt2 (1)
Nazionale
2012Norvegia Norvegia U-162 (0)
2013Norvegia Norvegia U-1710 (5)
2014Norvegia Norvegia U-1811 (8)
2014-2015Norvegia Norvegia U-199 (3)
2016-2018Norvegia Norvegia U-214 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 aprile 2022

Runar Espejord (Tromsø, 26 febbraio 1996) è un calciatore norvegese, attaccante del Bodø/Glimt.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il figlio di Lars Espejord, ex calciatore del Tromsø.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dalle giovanili del Tromsø, ha debuttato in prima squadra il 13 maggio 2013, sostituendo Zdeněk Ondrášek nella vittoria per 3-1 sul Follo, in una sfida valida per il primo turno della Coppa di Norvegia 2013.[2] Ha firmato il primo contratto professionistico con il club il 14 agosto seguente, accordo che sarebbe stato valido per i successivi tre anni.[1] Non essendo ancora maggiorenne, è stato suo padre Lars ad occuparsi della questione.[3] Nell'occasione, il giocatore ha scelto ufficialmente la maglia numero 30.[1] Il 24 ottobre ha esordito nell'Europa League 2013-2014, subentrando a Thomas Drage nella sconfitta per 1-0 sul campo dell'Anži.[4] Non ha avuto modo di giocare alcun incontro nell'Eliteserien 2013, che è terminata con la retrocessione del Tromsø in 1. divisjon.

Il 4 maggio 2014 ha disputato la prima partita di campionato con questa maglia, sostituendo Thomas Drage nel pareggio casalingo per 1-1 contro il Ranheim.[5] Il 5 giugno ha segnato la prima rete della sua carriera, nello Slaget om Nord-Norge contro il Bodø/Glimt, in cui la sua squadra è stata sconfitta per 1-2 e che è stata così eliminata dalla Norgesmesterskapet 2014.[6] Il 26 ottobre 2014, il Tromsø ha fatto ufficialmente ritorno in Eliteserien con la vittoria casalinga per 1-0 contro il Fredrikstad, classificandosi matematicamente al secondo posto con un turno d'anticipo.[7]

Il 15 ottobre 2015 ha rinnovato il contratto che lo legava al Tromsø fino al 2018.[8] Il 16 giugno 2017 ha ulteriormente prolungato l'accordo con il Tromsø, fino al 31 dicembre 2020.[9]

Il 20 dicembre 2019, gli olandesi dell'Heerenveen hanno reso noto l'ingaggio di Espejord, che si è legato al nuovo club con un contratto valido per i successivi due anni e mezzo, con opzione per un'ulteriore stagione.[10]

Il 22 settembre 2020 ha fatto ritorno al Tromsø, in prestito fino al termine della stagione in corso.[11]

Il 9 gennaio 2021, Tromsø ed Heerenveen hanno trovato un accordo per il prolungamento del prestito di Espejord, fino al 30 giugno successivo.[12][13] Il 27 luglio 2021, le parti hanno ulteriormente prolungato il prestito di Espejord fino al successivo 31 dicembre.[14]

Il 12 gennaio 2022, Espejord è passato a titolo definitivo al Bodø/Glimt, a cui si è legato con un contratto triennale.[15]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Espejord ha rappresentato la Norvegia a livello Under-16, Under-17, Under-18 e Under-19.[16] In data 29 agosto 2016 è stato convocato per la prima volta dal commissario tecnico della Nazionale Under-21 Leif Gunnar Smerud per le partite contro Bosnia-Erzegovina e Inghilterra rispettivamente del 2 e 6 settembre, entrambe valide per le qualificazioni al campionato europeo 2017.[17] Il 2 settembre, Espejord è rimasto in panchina nella vittoria per 0-1 sul campo della selezione bosniaca.[18]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2022.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013 Norvegia Tromsø ES 0 0 CN 1 0 UEL 4 0 - - - 5 0
2014 1D 14 0 CN 3 1 UEL 2[19] 1 - - - 19 2
2015 ES 12 3 CN 1 1 - - - - - - 13 4
2016 ES 22 5 CN 2 1 - - - - - - 24 6
2017 ES 6 0 CN 0 0 - - - - - - 6 0
2018 ES 19 6 CN 2 2 - - - - - - 21 8
2019 ES 18 5 CN 0 0 - - - - - - 18 5
gen.-mar. 2020 Paesi Bassi Heerenveen ED 6 0 CO 2 0 - - - - - - 8 0
set. 2020 ED 0 0 CO - - - - - - - - 0 0
Totale Heerenveen 6 0 2 0 - - - - 8 0
set.-dic. 2020 Norvegia Tromsø 1D 5 5 - - - - - - - - - 5 5
2021 ES 17 0 CN 1 0 - - - - - - 18 0
Totale Tromsø 113 24 10 5 6 1 - - 129 30
2022 Norvegia Bodø/Glimt ES 0 0 CN 0 0 UECL 1 1 - - - 1 1
Totale 119 24 12 5 7 2 - - 138 31

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (NO) Runar Espejord skrev under proffkontrakt, su til.no. URL consultato il 28 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  2. ^ (NO) Tromsø 3 - 1 Follo, su altomfotball.no. URL consultato il 28 novembre 2013.
  3. ^ (NO) Runar (17) går i pappas fotspor, su aftenposten.no. URL consultato il 28 novembre 2013.
  4. ^ (NO) Anzhi 1 - 0 Tromsø, su altomfotball.no. URL consultato il 28 novembre 2013.
  5. ^ (NO) Tromsø 1 - 1 Ranheim, su altomfotball.no. URL consultato il 3 novembre 2014.
  6. ^ (NO) Bodø/Glimt 1 - 2 Tromsø, su altomfotball.no. URL consultato il 3 novembre 2014.
  7. ^ (NO) Tromsø tilbake i Tippeligaen, su vg.no. URL consultato il 3 novembre 2014.
  8. ^ (NO) Ny kontrakt for Espejord, su til.no. URL consultato il 15 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  9. ^ (NO) NY KONTRAKT FOR RUNAR, su til.no. URL consultato il 16 giugno 2017.
  10. ^ (NL) sc Heerenveen haalt spits Espejord, su sc-heerenveen.nl. URL consultato il 22 settembre 2020.
  11. ^ (NO) RUNAR ER TILBAKE!, su til.no. URL consultato il 22 settembre 2020.
  12. ^ (NO) ESPEJORD FORLENGER LÅNEAVTALEN, su til.no. URL consultato il 10 gennaio 2021.
  13. ^ (NL) Espejord langer bij Tromsø, su sc-heerenveen.nl. URL consultato il 10 gennaio 2021.
  14. ^ (NO) RUNAR BLIR MED UT 2021, su til.no. URL consultato il 2 agosto 2021.
  15. ^ (NO) ESPEJORD BLIR HELGUL: – FORHÅPENTLIGVIS BLIR JEG FORT VANT TIL FARGEN, su glimt.no. URL consultato il 12 gennaio 2022.
  16. ^ (NO) Runar Espejord, su fotball.no. URL consultato il 5 settembre 2016.
  17. ^ (NO) NRK: Espejord tatt ut på U21-landslaget, su aftenposten.no. URL consultato il 29 agosto 2016.
  18. ^ (NO) U21: - Utrolig viktig seier, su fotball.no. URL consultato il 5 settembre 2016.
  19. ^ Presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]