Robertino Pietri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Robertino Pietri
Robertino Pietri 2010 Assen.jpg
Nazionalità Venezuela Venezuela
Motociclismo IlmorX3-003.png
Carriera
Carriera in Superbike
Esordio 2007
Miglior risultato finale 29º
Gare disputate 2
Punti ottenuti 2
Carriera nel Motomondiale
Esordio 2010 in Moto2
Miglior risultato finale 39º
Gare disputate 34
Punti ottenuti 1
 

Roberto David Pietri Chiossone (Puerto La Cruz, 6 maggio 1985) è un pilota motociclistico venezuelano.

Anche suo padre, Roberto Pietri, ha corso come pilota professionista.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a correre in motocross all'età di sei anni, per poi passare, all'età di quattordici anni, alle corse su pista. Nel 2005 diventa professionista, partecipando a campionati quali AMA Superbike e Superstock. Nel 2007 corre come wild card con una Yamaha YZF-R1 del Team Giesse il Gran Premio di Monza nel campionato mondiale Superbike, ottenendo due punti.

Partecipa alla Moto2 nel 2010 con una Suter MMX del team Italtrans S.T.R., il compagno di squadra è Roberto Rolfo.[3] Ottiene come miglior risultato un quindicesimo posto in Portogallo e termina la stagione al 39º posto con un punto.

Nel 2011 resta nello stesso team, questa volta con compagno di squadra Claudio Corti. Non ottiene punti.

Risultati in gara[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike[modifica | modifica wikitesto]

2007 Moto Flag of Qatar.svg Flag of Australia.svg Flag of Europe.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of San Marino.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Punti Pos.
Yamaha Rit 14 2 29º
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Non disputata/Non valida Non qual./Non part. Squalificato Ritirato

Motomondiale[modifica | modifica wikitesto]

2010 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Catalonia.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Australia.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter 28 24 23 Rit 27 26 Rit Rit NE 29 21 29 Rit 31 27 27 15 Rit 1 39º
2011 Classe Moto Flag of Qatar.svg Flag of Spain.svg Flag of Portugal.svg Flag of France.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Germany.svg Flag of the United States.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Indianapolis.svg Flag of San Marino.svg Flag of Aragon.svg Flag of Japan.svg Flag of Australia.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Punti Pos.
Moto2 Suter 29 Rit 23 30 Rit 23 26 26 26 NE 25 32 Rit 30 25 Rit 22 24 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class. Squalificato "-" Dato non disp.
Fonte dei dati: motogp.com, racingmemo.free.fr, autosport.com, jumpingjack.nl, pilotegpmoto.com.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) About Robertino, su robertinopietri.com (archiviato dall'url originale il 18 aprile 10).
  2. ^ (FR) La course moto en Famille..., racingmemo.free.fr.
  3. ^ 2010 provisional entry lists - dal sito ufficiale Federazione Internazionale Motociclismo[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]